Calcio> Ssd Colonna, Randolfi: “L’Under 14 deve solo pensare a crescere e migliorare”

Colonna (Rm) – Ha iniziato con un discreto passo il campionato Under 14 provinciale. Il gruppo del Colonna allenato da mister Claudio Randolfi ha subito solo al terzo tentativo (e contro una corazzata) i primi gol e la prima sconfitta stagionale. “L’Accademia Gialloazzurri, il polo di Roma sud del Frosinone, è una squadra di alta categoria che non sfigurerebbe nel campionato Elite – sostiene l’allenatore – Nelle precedenti tre partite aveva segnato 30 gol subendone appena due e noi siamo riusciti a resistere fino alla metà del primo tempo, poi i ragazzi hanno accusato il colpo subendo un 3-0 all’intervallo e un 5-0 alla fine del match. Sono stati i primi gol subiti dalla nostra squadra che ha buoni elementi in difesa, ma anche in mezzo al campo e davanti. La cosa più importante è che questo è un gruppo costruito totalmente nella Scuola calcio del Colonna, anche se negli ultimi due anni hanno avuto un’attività ridotta e limitata dal Covid: loro, come tutti i ragazzi di questa fascia di età, sono passati dal giocare a 7, al fare davvero poco di calcio a 9 e ora cimentarsi sul campo a 11. Per questo abbiamo scelto di fare una bella preparazione, ricca di partite amichevoli. E’ un gruppo numeroso che non ha pressioni di risultato, ma deve pensare solo a crescere e migliorare”. Randolfi ha accettato con entusiasmo questa sfida: “Erano diversi anni che mi occupavo di Under 19 o Under 17, ma la società mi ha prospettato questo discorso affascinante e pensato su un periodo almeno biennale, assicurandomi un grande sostegno in particolare grazie alla costante presenza e alle capacità del direttore generale Angelo Carletta. Devo dire che mi sto divertendo tantissimo con questi ragazzi che sono presenti in massa agli allenamenti e dimostrano una incredibile voglia di imparare”. Prima del match con la capolista Accademia Gialloazzurri, il Colonna aveva giocato altre due partite: “La prima da calendario contro l’Accademia Real Tuscolano non l’abbiamo disputata per via delle quarantene scolastiche. La prima effettiva, dunque, è stata quella interna con la Stella Polare La Salle vinta 1-0 col gol di Nieddu e giocata praticamente senza fare allenamenti. Nel secondo match col Consalvo è arrivato un bel successo per 4-0 con le reti di Petronzi, Proia su rigore e doppietta di Carloni. Ora faremo visita al Centocelle che è terzo con sette punti, ma dovrebbe essere un avversario di livello simile al nostro” conclude Randolfi.


Area comunicazione

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania