Calcio> Libertas Centocelle U16, Camerino: “Mi è piaciuta la determinazione della squadra”

Il tecnico gialloblù parla della vittoria casalinga di ieri sul Certosa, del prossimo impegno e degli obiettivi stagionali

Ieri sono arrivati tre punti importanti per la Libertas Centocelle di Raniero Camerino che, nel recupero della quinta giornata di campionato, ha superato 4-0 tra le mura amiche il Certosa. Questa l’analisi del match da parte proprio del tecnico gialloblù: “Ieri l’abbiamo vinta sotto il piano della determinazione e della voglia, i ragazzi sono entrati in campo con l’atteggiamento giusto fin dall’inizio. A livello di prestazione, sono due partite, sia fuori casa con il Villalba che ieri, che vedo i ragazzi in grande crescita. Stanno diventando una squadra vera e propria, uniti, sempre pronti a darsi una mano tra di loro. Cercano meno la giocata personale fine a sé stessa ma vanno più a caccia della giocata utile per il gruppo”. Spostando lo sguardo al prossimo turno invece, la Libertas Centocelle ospiterà il Vittoria Roma: “Tutte le partite sono complicate ed io mi sento sempre molto diffidente. Indubbiamente abbiamo vinto contro una società importante, che ha grandi progetti ed è molto ambiziosa. Oggi però ritorneremo ad allenarci e dovremo farlo con la massima umiltà, bisogna ragionare partita dopo partita e l’impegno più importante per noi rimane sempre il prossimo”. In conclusione, il tecnico del club di Via dei Gerani si esprime su quelli che sono gli obiettivi stagionali: “Continuo a pensare che abbiamo tutte le carte in regola per stare nelle posizioni che contano. Cercheremo con tutte le forze di rimanere aggrappati al treno delle squadre di testa, poi vedremo quello che succederà, senza montarci la testa ed allo stesso tempo senza precluderci nulla”.

Ufficio Stampa Scuola dei Leoni

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania