Basket in carrozzina> Nella prima del 2022 ribadite le gerarchie in Serie A

Vincono senza soffrire S. Stefano e Padova, l’Amicacci torna alla vittoria. Rinviata Reggio Calabria-Briantea84

La prima giornata dell’anno solare 2022 nel massimo campionato di pallacanestro in carrozzina, disputatasi nel pomeriggio di sabato 8 gennaio dopo quasi due mesi di stop, ha ribadito i rapporti di forza nei due gironi che compongono la stagione regolare, confermando S. Stefano, Padova e Amicacci come le squadre più accreditate a contendere il titolo di campione d’Italia ad una Briantea84 che invece ha dovuto rimandare il proprio appuntamento con il ritorno in campo: la partita in trasferta contro la Reggio Calabria Farmacia Pellicanò è stata infatti rinviata a data da destinarsi dalla Federazione a causa dei diversi casi di positività al Covid-19 riscontrati nel gruppo squadra calabrese.

La giornata si è aperta a Firenze, dove i padroni di casa della Menarini Wheelchair ospitavano l’Avis S. Stefano, per una partita che sulla carta ci si aspettava certamente più equilibrata di quanto poi non si sia visto in campo: i toscani infatti fin qui avevano ben impressionato, giocando sempre alla pari con tutti gli avversari, nonostante si tratti di un’esordiente assoluta in Serie A. L’Avis S. Stefano invece non ha ammesso repliche dagli avversari, chiudendo di fatto il match già con il parziale di 20 a 2 di inizio primo quarto. I marchigiani non hanno affatto sofferto l’assenza del capitano Enrico Ghione, e grazie ai 22 punti di un brillante Dimitri Tanghe (10/20 dal campo) e ai 21 punti di Andrea Giaretti, hanno presto chiuso i giochi, fino al 74 a 42 finale.

Più equilibrata la partita di Giulianova, dove la Deco Metalferro Amicacci Abruzzo tornava in campo in cerca della vittoria, sfuggita nell’ultimo match del 2021 contro S. Stefano. Di contro, un agguerrito SBS Montello, ancora a secco di vittorie, ma forte di una coppia di lunghi di tutto rispetto come quella formata dall’argentino Joel Gabas e dal britannico Martin Edwards. E in effetti gli ospiti partono forte, quasi sorprendendo gli abruzzesi (rimaneggiati e con solo 8 giocatori disponibili) nel corso di un primo quarto giocato decisamente meglio dell’SBS Montello. L’Amicacci però col passare dei minuti ingrana, Adolfo Damian Berdun, fresco di oro con la propria nazionale argentina ai Campionati Sudamericani, si toglie un po’ di ruggine di dosso e comincia a martellare il canestro (chiuderà con 26 punti e 9/14 dal campo), guidando la rimonta dei compagni. L’SBS cerca di rimanere aggrappata al match, riuscendo a ricucire il gap anche a due possessi di distanza nel corso del terzo quarto, ma l’Amicacci chiude in crescendo, con un capitano Galliano Marchionni preciso al tiro (7/10 per 18 punti) e il giovane Gabriel Benvenuto che si impone con un 5/5 dal campo preziosissimo. Alla fine il punteggio dirà 66 a 53 per l’Amicacci, che colleziona così la terza vittoria in stagione.

Terza vittoria, ma senza sconfitte subìte fin qui, anche per lo Studio 3A Millennium Basket, che in casa ha vita facile sul PDM Treviso: anche per questo confronto vi erano aspettative di incertezza maggiori, in considerazione del buon campionato disputato fin qui dai trevigiani. Ma Padova evidentemente ha tutte le intenzioni di confermarsi tra le grandi del campionato anche quest’anno, e mette subito un’ipoteca sui 2 punti grazie al parziale iniziale di 21 a 5 che di fatto chiude il match già dopo 10 minuti. Tra i ragazzi di coach Fabio Castellucci, giornata di grazia di Abdelghani Boughania, che segna un trentello con 12/24 al tiro e 2/5 da tre, rivelandosi immarcabile per la difesa di Treviso, sempre in affanno. Eloquente il 63 a 38 finale.

La Serie A tornerà in campo sabato 15 gennaio per la quinta giornata di campionato, l’ultima del girone di andata della stagione regolare.

SERIE A – 4^ GIORNATA

Girone A

Reggio Calabria Farmacia Pellicanò – UnipolSai Briantea84 Cantù rinviata

Studio 3A Millennium Basket – PDM Treviso 63 a 38

Girone B

Menarini Wheelchair Firenze – Avis S. Stefano 74 a 42

Deco Metalferro Amicacci Abruzzo – SBS Montello 66 a 53

CLASSIFICHE

Girone A

6 pti: Studio 3A Millennium Basket

4 pti: UnipolSai Briantea84 Cantù, PDM Treviso

0 pti: Gsd Porto Torres, Reggio Calabria Farmacia Pellicanò

Girone B

6 pti: Avis S. Stefano, Deco Metalferro Amicacci Abruzzo

2 pti: Dinamo Lab Banco di Sardegna. Menarini Wheelchair Firenze

0 pti: SBS Montello

FOTO CAPONE PER AMICACCI

Dida: Gabriel Benvenuto (Amicacci) contro SBS Montello

Ufficio Comunicazione FIPIC

Claudio Di Renzo 348.0311493

www.federipic.it – comunicazione.fipic@gmail.com

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania