Sci> Al via il calendario laziale

Edoardo Lallini

A CAMPO FELICE IL CLOU CON L’APPENNINO CUP
A ROCCARASO E OVINDOLI SCENDONO IN PISTA I MASTER

Parte sabato da Campo Felice la nuova stagione agonistica dello sci laziale. Sulle piste del noto comprensorio abruzzese si svolgeranno infatti le gare del 2° Appennino Cup manifestazione nazionale che richiamerà al cancelletto di partenza tutti i migliori atleti delle Categorie Children, Ragazzi e Allievi, degli undici Comitati Appenninici, dalla Liguria alla Sicilia. La manifestazione, organizzata dagli Sci Club Livata e Orsello in collaborazione con il Comitato Regionale Lazio – Sardegna, decreterà i gruppi di merito ai fini della partecipazione alla Fase Nazionale del Trofeo Alpe Cimbra in programma a Folgaria il 24 e 25 gennaio. Complessivamente saranno circa 300 i giovani sciatori che si contenderanno la prestigiosa manifestazione. Al di là delle singole prove rimane molto ambito il Trofeo a squadre che sarà determinato con la classifica generale per Comitati. Il programma prevede per sabato lo slalom, in due manche, e domenica il gigante. Per il “Mondialino” dell’Alpe Cimbra si guadagneranno il primo gruppo di merito i primi tre classificati delle rispettive categorie, mentre ai primi tre Comitati Regionali classificati spetterà un ulteriore posto. Il team laziale si gioca le sue chances che non sono poche soprattutto con Edoardo Lallini (S.C. Livata) che ha dominato il gigante dei Top 50 – PDH Cup di Pila davanti a tutti i migliori atleti nazionali della categoria Allievi. Occhi puntati, tra le Ragazze, sulla promettentissima Lavinia Sambuco della S.S. Lazio in grado di dire la sua sia in gigante che tra i pali stretti. «Dopo una stagione di stop della manifestazione a causa della situazione pandemica – spiega il Presidente dello SC Livata Franco Malci – quest’anno, nonostante un clima non particolarmente favorevole, siamo riusciti a tornare in pista. Non posso nascondere che lo sforzo organizzativo sarà notevole, perché dobbiamo rispettare tutti i protocolli emanati dal Governo e dalla FISI». Le recenti precipitazioni nevose hanno scongiurato il rinvio dell’attesa manifestazione come sottolinea il DG dello SC Orsello Magnola Andrea Ruggeri: «Il personale della Stazione di Campo Felice sta lavorando da giorni incessantemente per rendere possibile lo svolgimento della manifestazione e mettere gli atleti nelle migliori condizioni di gareggiare. Sono attesi i migliori atleti dei comitati dell’Appennino che si daranno battaglia per guadagnarsi il primo gruppo di merito per l’Alpe Cimbra». Nel week end parte inoltre la stagione della coloratissima ed entusiasta galassia Master. Si comincia con due giganti sabato a Roccaraso e si replicherà domenica sulla pista “Anfiteatro” di Ovindoli Monte Magnola con le due gare organizzate dallo S.C. C Zero 6: Aerre Group Viterbo Cup (gara 1) e Gruppo L’Elettrica Cup (gara 2). Tutte le gare saranno valide per i Circuiti Master Mind e Unipolglass 2022 organizzati dallo Sci Club del presidente Roberto Giardini. La manifestazione è aperta anche ad atleti giovani, senior e aspiranti.

Ufficio Stampa

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania