Football Americano> Giaguari Torino campioni d’Italia U15

Sono i Giaguari Torino i nuovi Campioni d’Italia della categoria U15, grazie alla splendida vittoria per 20 a 8 sui Seamen Milano.

Un bellissimo sole e temperature tutto sommato miti hanno accolto oggi, nella splendida cornice del Guelfi Sport Center di Firenze, i giovani talenti del football americano made in Italy, i finalisti dei Campionati U12, U15 e U18, protagonisti dello Youth Bowl 2021, ormai come da tradizione “spostato” all’inizio dell’anno nuovo.

Il primo atto di questa due giorni di football, che si concluderà domani con le finali U12 e la finale della Coppa Italia, ha visto in campo Seamen Milano e Giaguari Torino, a caccia dello scudetto U15.

Partono subito in attacco i torinesi, che provano a sorprendere la difesa dei Seamen con una serie di corse di Edoardo Piacentini, uno dei grandi talenti di questa categoria in Italia. I Seamen, però fanno ottima guardia e il primo drive si chiude con un nulla di fatto. I milanesi avanzano fino quasi a metà campo, ma un bellissimo pick six di Piacentini (schierato anche in difesa) porta in vantaggio i Giaguari, che però non riescono a trasformare: 6 a 0. Pochi minuti e i Giaguari replicano con un’azione quasi fotocopia: Piacentini intercetta per la seconda volta il QB dei Seamen, Alessandro Tosi, e viene placcato a meno di 1 yard dalla endzone. E’ lo stesso QB dei Giaguari a raddoppiare il vantaggio, Riccardo Brancaleoni, dopo aver recuperato la palla persa dal proprio runningback, Lorenzo Bacchetti. La try non riesce neppure questa volta: 12-0.
La reazione dei Seamen arriva con un gran lancio di Tosi su Leonardo Mocarelli, che porta i milanesi in profondità sul campo dei Giaguari. La difesa, però, non concede altro spazio e la palla torna in mano all’offense giallo-nera.
Il primo quarto di gioco termina senza ulteriori sussulti. Si cambia campo ma non musica, perché i Seamen non riescono a trovare varchi sufficienti nella difesa avversaria e sono costretti nuovamente a restituire palla con un punt (che, lo ricordiamo, in U15 è ‘virtuale’, ovvero si dichiara ma non si gioca). La difesa blue-navy, però, pare aver aggiustato i ranghi, perché anche l’attacco torinese adesso inizia ad avere qualche difficoltà.
Quando manca meno di un minuto all’intervallo, è ancora Edoardo Piacentini a far saltare il pubblico sugli spalti con una gran corsa fermata solo a 1 yard dall’endzone. Solo i crampi lo fermano….e per la seconda volta sarà un compagno a finire l’opera: Lorenzo Bacchetti segna il terzo TD per i Giaguari e il punteggio, dopo la trasformazione da 2 punti di Riccardo Brancaleoni, si assesta sul 20 a 0. Half Time.

Al rientro in campo sono i Seamen ad accendere subito la partita, con una grande ricezione da 45 yard di Riccardo Zanotti Cavazzoni, che porta l’attacco suile 35 yard avversarie. Quattro tentativi però non bastano per vincere la resistenza della difesa giallo-nera che, dunque difende la propria red zone e respinge il tentativo offensivo dei Seamen, adesso penalizzati anche dai tanti falli di posizione fischiati dalla crew arbitrale. Il risultato per il team blue-navy si sblocca quasi alla fine del terzo quarto con il TD pass di Tosi su Zanotti Cavazzoni, che poi replicano per la try vincente: 20-8.

I Giaguari tornano in attacco e fanno correre il cronometro con un running game che, però, trova prontissima la difesa milanese. Scontato il cambio di possesso, con il quale si entra nell’ultimo quarto di gioco. I Seamen ci provano, con l’attacco in fiamme, capace di macinare tutto il campo, bucando le maglie della difesa torinese sia con il gioco aereo che con quello di corsa. Ma non basta e la partita resta blindata con l’ennesimo turnover on down della partita. Un fumble restituisce l’ovale ai Seamen sulle proprie 40 yard, quando mancano 4 minuti al fischio finale. Il tifo si accende sugli spalti, con i Giaguari che sentono il profumo dell’impresa perché la vittoria significa, di fatto, un ‘back-to-back’, con una squadra che ancora si poggia sul solido gruppo di atleti che, lo scorso anno, aveva vinto il Campionato U14, proprio qui a Firenze, contro la Legio XIII Roma.
Gli ultimi due minuti di questa partita sono un vero show di Edoardo Piacentini, mattatore sia in attacco che in difesa e che, alla fine e a buona ragione, si aggiudicherà anche il titolo di MVP della finale. La partita si chiude con i Giaguari in ‘victory formation’, sul risultato di 28 a 8.

Ph. Credits: @Manuela Pellegrini

Per informazioni:
Barbara Allaria
Press & Communication Officer
0331-770343 / 338-6541305
press@fidaf.org

FIDAF – Italian Federation of American Football

c/o CONI – Palazzo H – Piazza Lauro de Bosis 15 00135 Rome (RM)
+39 06 3272 3221 | ufficiostampa@fidaf.org | http://www.fidaf.org

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania