Atletica Frascati, pazzesca Kabangu: è già minimo europeo sui 400.

Brillanti pure Padoan e Di Mugno

Frascati (Rm) – Il solito ricchissimo week-end di gare e soddisfazioni per la grande famiglia sportiva dell’Atletica Frascati. I risultati di maggior rilievo sono arrivati tra sabato e domenica scorsi da Rieti dove si è disputato il campionato per società Allievi e Allieve con tre atlete Acsi Italia Atletica (la società Assoluta “collegata” al sodalizio caro al presidente Sandro Di Paola) sugli scudi. Davvero strepitosa la prova di Gloria Kabangu (nella foto Lorenzo Bufalino/Fidal Lazio) che, alla sua prima uscita stagionale sui 400, ha chiuso con un ottimo 55.71 (corso in totale solitudine e tra l’altro con forti raffiche di vento contrario sul rettilineo finale) che le vale il crono minimo per l’accesso ai campionati europei Under 18 di Gerusalemme in programma a luglio. Davvero notevole anche il week-end reatino di Chiara Padoan che sui 400 (in una batteria diversa da quella della Kabangu) chiude al secondo posto col tempo di 58.14, ottenendo il crono minimo per partecipare ai campionati italiani e distruggendo il suo personale. Non contenta, l’atleta tuscolana ha vinto la prova degli 800 chiudendo col nuovo personale (2.18.48) e ottenendo anche qui il minimo di partecipazione ai campionati italiani. La Padoan, infine, ha vinto la staffetta 4×400 assieme alle compagne dell’Acsi Italia (Camilla Di Censi, Giada Giocondi e Veronica Lombardi). Comoda vittoria per Ginevra Di Mugno sui 3000 che ha chiuso con il tempo di 10.09.50 al termine di una gara in totale solitudine.
Sabato a Cecchina, invece, è andata in scena la prima prova Interprovinciale (Roma Sud-Latina-Frosinone) del campionato di società Ragazzi e Ragazze su prove di biathlon per ciascun atleta in gara, oltre alla seconda prova del trofeo estivo “Decathlon Cup” riservato agli Esordienti, Ragazzi e Cadetti. Molti i podi in questa manifestazione: tra gli Esordienti M8, Damiano Gregori è primo e Samuele Bernardo terzo sui 50 metri, poi quest’ultimo è anche secondo sui 400. Negli Esordienti F10 Ilaria Carando finisce seconda sui 600, mentre tra i Ragazzi Santiago De Angelis si impone sui 300 piani. Bravissimo Davide Saccardo che trionfa nella combinata marcia 2km-vortex e positivo anche il secondo posto della staffetta 4×100 (formata da Flavio Pignagnoli, Damiano Roiati, Davide Girolimetti e Santiago De Angelis) che chiude seconda. Tra le Cadette bel terzo posto per Diana Paolucci nel salto in lungo, mentre un’altra bella vittoria in combinata (quarta nei 300 e prima nel vortex) la ottiene Sofia Mosti. Trionfo in combinata anche per Alice Rossi (quarta sia sui 1000 che nel lungo) e Viktoria Polonska (vincitrice sui 1000 e ben piazzata nel vortex). Secondo posto anche per la staffetta femminile 4×100 formata da Sofia Mosti, Alice Rossi, Viktoria Polonska e Diana Paolucci, mentre è monopolio frascatano sui 300 Cadetti con vittoria di Andrea Schiano davanti a Giacomo Barbuto e Matteo Deporzi. Sempre tra le Cadette Giorgia Sala la spunta sui 300 e Lara Iannilli si piazza seconda sui 2000, nella stessa categoria al maschile stesso risultato nella medesima specialità per Alessandro Saddi.


Area comunicazione

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania