Sportcity Day 2022: domenica 18 settembre oltre 50.000 in 35 città italiane

Oltre 60 attività sportive per tutti nelle piazze e nei parchi delle città italiane, da nord a sud, per una giornata di attività e di ” cultura del movimento” all’aria aperta.

E’ tutto pronto per la seconda edizione dello Sportcity Day, l’evento ideato e realizzato da Fondazione Sportcity, in collaborazione con la Rappresentanza in Italia della Commissione europea, che domenica 18 settembre vedrà 35 città italiane trasformarsi in palestre a cielo aperto per far vivere ai cittadini una giornata di sport unica nel suo genere. Sono previste oltre 50.000 cittadini di ogni età che per l’intera giornata avranno la possibilità di praticare più di 60 discipline sportive in quegli spazi urbani pronti per essere destinati ad utilizzo sportivo, principio fondante della rigenerazione urbana delle città che stanno lavorando per diventare delle vere e proprie “Sport City”.

Sarà una giornata di sport, di “cultura del movimento”, socializzazione e anche di riflessione per gli amministratori pubblici, che vedrà il coinvolgimento di centinaia di associazioni sportive dei territori coinvolti pronte con i loro istruttori a coinvolgere i cittadini nella pratica sportiva per migliorare la qualità della vita.

Dall’alba al tramonto, dunque, chiunque potrà partecipare alle attività sportive in 36 città (Aci Castello, Ancona, Ascoli Piceno, Bari, Bitonto, Bologna, Cagliari, Cassano D’Adda, Castelbuono, Castello D’Agogna, Catania, Cuneo, Filacciano, Firenze, Foligno, Genova, Imola, Latina, Lodi, Lucca, Melicucco, Napoli, Oderzo, Palermo, Pavia, Praia a Mare, Prato, Roma, Salsomaggiore Terme, San Felice Circeo, Siracusa, Teramo, Torino, Venezia e Villasimius).

DA NORD A SUD PASSANDO PER LE ISOLE-

Ogni città avrà un proprio programma di attività, strutturato secondo le proprie passioni, la propria storia e la propria tradizione sportiva.
In grandi città come Roma, Bari, autentiche best practice come Sportcity, a Palermo con il suo parco della salute, a Torino, a Bologna, a Catania, a Firenze, a Genova, a Napoli, a Cagliari, ma anche in location tutte da scoprire, in quella bella Italia dei Campanili ricca di storia, che è il cuore pulsante del nostro Paese.

E così lo sport vivrà momenti importanti di promozione e socializzazione per una intera settimana ad Oderzo, in tutti i municipi di Genova, nella specificità meravigliosa di Venezia, sulle rive del mare di Praia a Mare e Villasimius, ma anche fra le bellezze della natura e non solo di Castello D’agogna, Melicucco, Cassano D’Adda, San Felice Circeo, nella medioevale e suggestiva Ascoli Piceno e nella operosa Ancona, a Prato città dei tessuti e dei ‘cantuccini’, nella best practice dei “coach di quartiere” di Lodi, nella pista “nuotabile” di Acicastello, nella minuscola Filacciano, nelle meravigliose strade del borgo di Castelbuono, e ancora a Pavia città della Cerosa, nelle splendide piazze di Cuneo, a Salsomaggiore Terme che vive lo Sport nella città della Salute, nelle vestigia della millenaria storia di Siracusa, ad Imola dove si giocherà a pallavolo nel centro storico, a Teramo dove si attende una grande partecipazione, e non ultime a Latina e Bitonto…tutti insieme per lanciare un messaggio di sportivizzazione dei luoghi e di benessere.

FOLIGNO: SPORTITY DAY NEL GIORNO DELLA GIOSTRA DELLA QUINTANA-

Nella medioevale Foligno Sportcity Day sarà in contemporanea la storica ” Giostra della Quintana” nella quale i cavalieri dei dieci Rioni in cui è divisa la città torneranno a sfidare il Dio Marte al “Campo de li Giochi” per contendersi l’ambito palio. Una competizione cavalleresca, la Quintana, che da oltre settant’anni appassiona e accende gli animi dei folignati e fa innamorare i turisti che visitano la città nei giorni della festa.

LA RAPPRESENTANZA IN ITALIA DELLA COMMISSIONE EUROPEA HA SPOSATO E SOSTENUTO IL PROGETTO SPORTCITY-

Un’importante partnership è quella con la Rappresentanza in Italia della Commissione europea che ha sposato e sostenuto l’iniziativa, riconoscendone la valenza sociale e culturale. “Il modello europeo di sport rivolge un’attenzione particolare all’inclusione, alla sostenibilità e alla promozione di stili di vita sani, con l’obiettivo di migliorare il benessere psicofisico. La Commissione europea promuove diverse iniziative in ambito sportivo, tra queste la Settimana europea dello sport ogni anno dal 23 al 30 settembre. Un’occasione unica per avvicinare i cittadini, in particolare i più giovani, al mondo delle istituzioni e dello sport, sensibilizzandoli sull’importanza dell’attività fisica”. Sono le parole Antonio Parenti, Capo della Rappresentanza in Italia della Commissione europea.

L’EVENTO IN LIVE STREAMING –

Insieme all’attività sportiva gratuita, il 18 settembre sarà trasmesso sulle diverse pagine social della Fondazione Sportcity un live streaming di tre ore con collegamenti da tutte le città aderenti con la partecipazione attiva di amministratori locali e rappresentanti delle oltre 150 associazioni sportive territoriali coinvolte nella giornata di promozione sportiva. Un evento nell’evento che, contribuirà ad amplificare il messaggio lanciato dallo Sportcity Day sulla sportivizzazione delle città e sulla sostenibilità ambientale, temi sempre più attuali e ricercati dai cittadini che vivono nei centri urbani.

Oltre alle pagine Social di Fondazione SportCity e di RunTv la diretta potrà essere vista anche su

https://www.youtube.com/c/Atletanews è il canale Youtube di Atleta, qui potranno trovare la diretta e tutti i nostri contenuti e interviste ai grandi atleti.

https://www.twitch.tv/atleta_tv Sport City Day sarà anche Live on Twitch, su Atleta_tv: il canale dove sport ed esport si incontrano

E su molte altre pagine locali.

I PARTNER-

Sportcity Day è promosso da Fondazione Sportcity in collaborazione con la Rappresentanza in Italia della Commissione europea, e gode del patrocinio di CONI, Sport e Salute, CIP, ICS, Anci, Intergruppo Parlamentare Qualità di Vita nelle Città, Gruppo Sportivo Fiamme Gialle, Aces Italia, CUSI, Asi C14+, Fondazione YMCA, con la collaborazione di Athletica Vaticana e con la Rai per la sostenibilità.

Federico Pasquali-Gianluca Montebelli

Ufficio Stampa Fondazione Sportcity

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania