Rugby> Coppa Italia: Fiamme battute dal Valorugby 14-24

San Benedetto del Tronto (AP) – Il Trofeo “Pierluigi Camiscioni” cambia casa e prende la strada dell’Emilia Romagna, con il Valorugby che ha la meglio sul XV della Polizia di Stato vincendo nel 1° turno di Coppa Italia 24 a 14.

Una gara fortemente condizionata dal meteo, quella giocata oggi al “Nelson Mandela” di San Benedetto del Tronto, con entrambe le squadre che hanno dovuto fare i conti con la pioggia nei primi minuti di gioco e il vento che ha soffiato a forti raffiche durante tutta la durata del match e che, di certo, non ha favorito lo spettacolo in campo e soprattutto il gioco al piede.

Le Fiamme hanno iniziato bene la partita, mostrando carattere, ottima organizzazione in campo e una difesa solida, che non ha consentito agli avversari di oltrepassare la linea di meta; gli Emiliani hanno sbloccato lo score con un calcio di Newton dopo pochi minuti, al quale, alla mezz’ora, ha risposto Matteo Cornelli con una meta di prepotenza. La prima frazione di gioco si chiude con i Cremisi in vantaggio 7 a 3. I secondi quaranta minuti sembrano avere lo stesso andamento, con un calcio sempre di Newton in apertura e, pochi minuti dopo, con la seconda meta delle Fiamme: stavolta è Alessio Guardiano che, con una bella percussione, trova lo spazio tra le maglie reggiane. Ma, dalla metà della seconda frazione, in casa cremisi si registra un calo: coach Castagna corre ai ripari con le sostituzioni, ma è il Reggio a salire in cattedra. Gli emiliani sfruttano l’indisciplina dei giocatori delle Fiamme (che giocano in 14 gli ultimi minuti per un giallo ad Andrea Angelone), sono precisi dalla piazzola, e centrano per due volte il bersaglio grosso. Il match si chiude sul 14 a 24 per il Valorugby.

«Abbiamo giocato un buon primo tempo – ha dichiarato coach Alessandro Castagna – poi, nei secondi quaranta minuti, abbiamo accusato un po’ di stanchezza e peccato di indisciplina, concedendo al Reggio troppi calci. Sono comunque contento di come i ragazzi hanno affrontato questa partita, dimostrando il giusto carattere e un ottimo approccio al match. Dobbiamo imparare ad essere un po’ più cinici, per sfruttare al meglio le occasioni che ci si presentano per andare a punti».

Prossimo impegno per le Fiamme, domenica 3 ottobre nella prima giornata del Peroni TOP10, in casa con la matricola Cus Torino.

Il Tabellino

San Benedetto del Tronto (AP), Stadio “Nelson Mandela” – sabato 17 settembre 2022

Coppa Italia, 1° turno

Fiamme Oro Rugby v Valorugby Emilia 14-24 (7-3)

Marcatori: p.t. 9’ cp Newton (0-3); 27’ m. Cornelli M. tr. Canna (7-3); s.t. 44’ cp Newton (7-6); 49’ m. Guardiano tr Canna (14-6); 53’ cp Newton (14-9); 55’ m. Colombo tr. Newton (14-16); 63’ m. Costella (14-21), 78’ cp Newton (14-24)

Fiamme Oro Rugby: Menniti-Ippolito (62’ Cornelli S.); D’Onofrio G., (62’ Gabbianelli) Forcucci, Vaccari, Guardiano; Canna, Marinaro (cap) (62’Tomaselli); Angelone, Vian (12’ Cornelli M.), Chianucci; Chiappini (45’ D’Onofrio U), Fragnito; Vannozzi (43’ Romano), Taddia (Kudin46’), Barducci (43’ Zago)

All. Alessandro Castagna

Valorugby Emilia: Lazzarin (64’ Farolini); Colombo, Majstorovic, Bertaccini, Costella; Newton, Violi (51’ Dominguez); Sbrocco, Cenedese (75’ Mazzei), Ortombina; Du Preez (53’ Rimpelli), Gerosa; Favre, Silva (41’ Luus,) Randisi (41’ Diaz)

All. Franco Properzi

Arb. Riccardo Angelucci (Livorno)

AA1 Dante D’Elia (Bari), AA2 Lorenzo Imbriaco (Bologna)

IV Uomo Daniele Pompa (Chieti)

Cartellini: al 37 giallo a Angelone (Fiamme Oro)

Calciatori: Newton (Valorugby); 5/7 Canna (Fiamme Oro) 2/2

Note: Terreno in perfette condizioni, vento forte a raffiche. Osservato un minuto di silenzio in commemorazione delle vittime causate dall’alluvione nel nord delle Marche. Durante l’intervallo, esibizione delle unità cinofile della polizia di Stato. Il Valorugby Emilia si aggiudica la seconda edizione del Trofeo “Pierluigi Camiscioni). Presenti in tribuna il questore di Ascoli Piceno, Vincenzo Massimo Modeo, e il sindaco di San Benedetto del Tronto, Antonio Spazzafumo.

Punti conquistati in classifica: Fiamme Oro Rugby 0; Valorugby Emilia 4

17 settembre 2022

Cristiano Morabito – Responsabile comunicazione Fiamme Oro Rugby

(IN ALLEGATO, FOTO DI LIBERO UTILIZZO CON CREDIT “FFOO”)
VITTORIA 3-1 CON SIENA NEL TEST CHE CHIUDE LA SETTIMANA

  • 1° TURNO COPPA ITALIA

FIAMME BATTUTE DAL VALORUGBY 14-24

San Benedetto del Tronto (AP) – Il Trofeo “Pierluigi Camiscioni” cambia casa e prende la strada dell’Emilia Romagna, con il Valorugby che ha la meglio sul XV della Polizia di Stato vincendo nel 1° turno di Coppa Italia 24 a 14.

Una gara fortemente condizionata dal meteo, quella giocata oggi al “Nelson Mandela” di San Benedetto del Tronto, con entrambe le squadre che hanno dovuto fare i conti con la pioggia nei primi minuti di gioco e il vento che ha soffiato a forti raffiche durante tutta la durata del match e che, di certo, non ha favorito lo spettacolo in campo e soprattutto il gioco al piede.

Le Fiamme hanno iniziato bene la partita, mostrando carattere, ottima organizzazione in campo e una difesa solida, che non ha consentito agli avversari di oltrepassare la linea di meta; gli Emiliani hanno sbloccato lo score con un calcio di Newton dopo pochi minuti, al quale, alla mezz’ora, ha risposto Matteo Cornelli con una meta di prepotenza. La prima frazione di gioco si chiude con i Cremisi in vantaggio 7 a 3. I secondi quaranta minuti sembrano avere lo stesso andamento, con un calcio sempre di Newton in apertura e, pochi minuti dopo, con la seconda meta delle Fiamme: stavolta è Alessio Guardiano che, con una bella percussione, trova lo spazio tra le maglie reggiane. Ma, dalla metà della seconda frazione, in casa cremisi si registra un calo: coach Castagna corre ai ripari con le sostituzioni, ma è il Reggio a salire in cattedra. Gli emiliani sfruttano l’indisciplina dei giocatori delle Fiamme (che giocano in 14 gli ultimi minuti per un giallo ad Andrea Angelone), sono precisi dalla piazzola, e centrano per due volte il bersaglio grosso. Il match si chiude sul 14 a 24 per il Valorugby.

«Abbiamo giocato un buon primo tempo – ha dichiarato coach Alessandro Castagna – poi, nei secondi quaranta minuti, abbiamo accusato un po’ di stanchezza e peccato di indisciplina, concedendo al Reggio troppi calci. Sono comunque contento di come i ragazzi hanno affrontato questa partita, dimostrando il giusto carattere e un ottimo approccio al match. Dobbiamo imparare ad essere un po’ più cinici, per sfruttare al meglio le occasioni che ci si presentano per andare a punti».

Prossimo impegno per le Fiamme, domenica 3 ottobre nella prima giornata del Peroni TOP10, in casa con la matricola Cus Torino.

Il Tabellino

San Benedetto del Tronto (AP), Stadio “Nelson Mandela” – sabato 17 settembre 2022

Coppa Italia, 1° turno

Fiamme Oro Rugby v Valorugby Emilia 14-24 (7-3)

Marcatori: p.t. 9’ cp Newton (0-3); 27’ m. Cornelli M. tr. Canna (7-3); s.t. 44’ cp Newton (7-6); 49’ m. Guardiano tr Canna (14-6); 53’ cp Newton (14-9); 55’ m. Colombo tr. Newton (14-16); 63’ m. Costella (14-21), 78’ cp Newton (14-24)

Fiamme Oro Rugby: Menniti-Ippolito (62’ Cornelli S.); D’Onofrio G., (62’ Gabbianelli) Forcucci, Vaccari, Guardiano; Canna, Marinaro (cap) (62’Tomaselli); Angelone, Vian (12’ Cornelli M.), Chianucci; Chiappini (45’ D’Onofrio U), Fragnito; Vannozzi (43’ Romano), Taddia (Kudin46’), Barducci (43’ Zago)

All. Alessandro Castagna

Valorugby Emilia: Lazzarin (64’ Farolini); Colombo, Majstorovic, Bertaccini, Costella; Newton, Violi (51’ Dominguez); Sbrocco, Cenedese (75’ Mazzei), Ortombina; Du Preez (53’ Rimpelli), Gerosa; Favre, Silva (41’ Luus,) Randisi (41’ Diaz)

All. Franco Properzi

Arb. Riccardo Angelucci (Livorno)

AA1 Dante D’Elia (Bari), AA2 Lorenzo Imbriaco (Bologna)

IV Uomo Daniele Pompa (Chieti)

Cartellini: al 37 giallo a Angelone (Fiamme Oro)

Calciatori: Newton (Valorugby); 5/7 Canna (Fiamme Oro) 2/2

Note: Terreno in perfette condizioni, vento forte a raffiche. Osservato un minuto di silenzio in commemorazione delle vittime causate dall’alluvione nel nord delle Marche. Durante l’intervallo, esibizione delle unità cinofile della polizia di Stato. Il Valorugby Emilia si aggiudica la seconda edizione del Trofeo “Pierluigi Camiscioni). Presenti in tribuna il questore di Ascoli Piceno, Vincenzo Massimo Modeo, e il sindaco di San Benedetto del Tronto, Antonio Spazzafumo.

Punti conquistati in classifica: Fiamme Oro Rugby 0; Valorugby Emilia 4

17 settembre 2022

Cristiano Morabito – Responsabile comunicazione Fiamme Oro Rugby

(IN ALLEGATO, FOTO DI LIBERO UTILIZZO CON CREDIT “FFOO”)

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania