Rugby> Fiamme Oro: il XV per il match con la matricola Cus Torino

1^ GIORNATA “PERONI TOP10”

Roma – Primo impegno in campionato per le Fiamme che, domenica 2 ottobre alle 16, sul sintetico della caserma “Stefano Gelsomini”, ospiteranno la matricola Cus Torino Rugby.

Il XV della Polizia di Stato, reduce dalla sconfitta in Coppa Italia di due settimane fa a San Benedetto del Tronto ad opera del Valorugby Emilia, è dunque alla ricerca del primo risultato utile della stagione e l’occasione per presentarsi al meglio al proprio pubblico arriva proprio domenica, con gli universitari neopromossi nella massima serie, ma Alessandro Castagna, all’esordio in campionato come head coach, mette in guardia i suoi a non prendere l’impegno sottogamba: «Partite come quella che ci aspetta sono proprio le più pericolose. I nostri avversari ci terranno sicuramente a far bella figura al debutto in TOP10 e noi dovremo stare davvero attenti, anche perché il Cus difende bene, è una squadra molto aggressiva e alla quale piace far girare molto il pallone, qualità che le hanno permesso di mettere in seria difficoltà i Campioni d’Italia del Petrarca nel primo tempo in Coppa Italia. Per quanto ci riguarda, è la nostra prima partita in casa e in questo match dobbiamo mettere un segno per capire che tipo di campionato vogliamo fare».

Coach Castagna e il suo staff hanno scelto il XV di partenza, che prevede l’esordio in campionato con la maglia cremisi per tre giocatori: debutto dal primo minuto per i due piloni, Antonio Barducci e Michele Mancini-Parri, che faranno reparto insieme ad Alain Moriconi; in seconda linea ci saranno Cristian Stoian e Ugo D’Onofrio, mentre in terza sarà la volta di Andrea Chianucci, Giulio Marucchini (terzo esordiente del match) e Andrea Angelone a numero 8; la coppia di mediani sarà composta da capitan Simone Marinaro e Carlo Canna, che torna a indossare la maglia numero 10 delle Fiamme in TOP10 dopo i sette anni passati alle Zebre; a centri ci saranno Marcello Angelini e Alessandro Forcucci, mentre il triangolo allargato sarà composto dalle due ali, Alessio Guardiano e Giovanni D’Onofrio, e dall’estremo, Simone Cornelli. In panchina andranno: Amar Kudin, Niccolò Zago, Matteo Cornelli, Niccolò Taddia, Gianluca Tomaselli, Filippo Di Marco e Ludovico Vaccari.

Arbitrerà il fischietto barese Dante D’Elia, insieme agli assistenti, Rosella e Franco, al quarto uomo, Di Maio, e con Emanuele Tomò al TMO.

Il match verrà trasmesso in diretta streaming sulla piattaforma di Eleven Sports, con collegamento a partire dalle 15,45.

La probabile formazione

Cornelli S.; D’Onofrio G., Forcucci, Angelini, Guardiano; Canna, Marinaro (cap.); Angelone, Marucchini, Chianucci (v. cap.); D’Onofrio U., Stoian; Mancini-Parri, Moriconi, Barducci

A disposizione: Kudin, Zago, Vannozzi, Cornelli M., Taddia, Tomaselli, Di Marco, Vaccari.

1 ottobre 2022

Cristiano Morabito – Responsabile comunicazione Fiamme Oro Rugby

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania