Calcio F> Valmontone 1921, Morgia: “Contenta per lo spazio che sto avendo”

Valmontone (Rm) – L’Eccellenza femminile del Valmontone 1921 non conosce soste. Le ragazze di mister Luigi Colantuoni hanno vinto l’ennesima partita della loro stagione piegando la Lupa Frascati per 3-2 nel match dello scorso turno di campionato. Le giallorosse, finora, hanno portato a casa tutti gli incontri ufficiali, compresi quelli di Coppa: “Ma con la Lupa abbiamo faticato sicuramente di più – ammette il terzino destro classe 1997 Marzia Morgia, ritratta nella foto di Roberto Benedetti – Un plauso va fatto anche alle avversarie che hanno messo in campo un atteggiamento positivo, mentre forse noi non abbiamo tenuto alta la concentrazione pur tenendo sempre in pugno il risultato e portando a casa un altro successo”. La Morgia, valmontonese doc, è una delle reduci del fantastico gruppo di calcio a 5 che portò Valmontone fino alla serie A2 nel mondo del calcio a 5. Nelle ultime tre annate l’ex pivot ha militato col Real Praeneste tra A2 e C, ma in estate ha deciso di tornare a vestire la maglia del suo paese: “E’ il mio primo anno di calcio a 11, ma questo è stato sempre lo sport che volevo fare. Ho ritrovato tante persone che già erano presenti in società e nel gruppo, l’ambiente è sempre familiare, ma è ovvio che si deve formare ancora il giusto spirito di squadra visto che ci sono diverse atlete nuove. Il mio adattamento al calcio non è stato così complicato, questo è uno sport più adatto alle mie caratteristiche di atletismo. Sono felice per lo spazio che sto avendo, segno che anche il mister mi ritiene all’altezza”. L’obiettivo dichiarato della prima squadra femminile del Valmontone è chiaro: “Pensiamo ad affrontare una partita per volta, nello sport non c’è nulla di scontato, ma questo è un gruppo veramente forte e deve ambire al massimo”. Nel prossimo turno le giallorosse faranno visita alla Vis Alatri che in questo momento è penultima con appena tre punti: “Tutte le partite sono importanti e poi ogni avversario ci affronta con la voglia di fare lo sgambetto alla prima della classe” conclude la Morgia.


Area comunicazione

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania