Calcio F> Valmontone 1921, Coladarce: “Il nostro inizio? Sapevamo di essere forti”

Valmontone (Rm) – Sesta vittoria su altrettante partite di campionato per l’Eccellenza femminile del Valmontone 1921 che continua a dominare il girone B della categoria. Le giallorosse hanno travolto con un rotondo 5-0 esterno anche la Vis Alatri (doppiette di Bertini e Cisneros e gol di Di Federico), confermando il loro dominio incontrastato. “Avevamo un po’ sofferto nel precedente match con la Lupa Frascati e siamo entrate in campo ad Alatri con grande determinazione – dice il difensore centrale classe 2004 Francesca Coladarce, ritratta nella foto di Roberto Benedetti – Nel primo tempo potevamo fare anche meglio, pur chiudendo sul 4-0. Nella ripresa abbiamo giocato meglio, anche se abbiamo segnato un gol solo. Comunque era importante vincere e ci siamo riuscite senza grandi problemi”. Per il Valmontone 1921 sono 18 punti con 39 gol fatti e 3 subiti: “Mi aspettavo di poter avere grandi soddisfazioni con questo gruppo – dice la Coladarce – Sapevamo di essere una squadra molto forte, già dalle amichevoli si era capito che potessimo dominare il campionato. Dietro di noi tiene botta la Jem’s Soccer Academy che ha cinque punti di distacco con una gara giocata in meno: sembra l’avversario più pericoloso, ma se lavoriamo duro come stiamo facendo siamo convinte di poter conquistare il primo posto”. Che in ogni caso non regalerà la promozione diretta: “Il fatto di dover fare i play off è un pensiero in più, vogliamo arrivare prime e poi pensare alle partite decisive di fine stagione” dice Coladarce, una delle tante ragazze del Valmontone 1921 che arriva dal futsal: “L’anno scorso mi mancava un po’ il calcio a 5, ma adesso sono completamente calata nel mondo del calcio. Inoltre qui c’è un gruppo molto unito e uno staff molto competente che ci aiuta costantemente”. Nel prossimo turno a Valmontone arriverà lo Sporting Latina: “Sarà l’ultima partita di campionato del 2022 e il nostro obiettivo è quello di chiudere con un altro successo. Prima della pausa, comunque, ci sarà un’altra gara di Coppa, un’altra competizione a cui teniamo tanto” conclude la Coladarce.


Area comunicazione

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania