Luci del Borgo, un successo di luci e sorrisi con oltre 500 persone in piazza a Borgo Hermada grazie a Pedagnalonga

Parrocchia di Sant’Antonio e Centro Anziani Hermada. Presente in massa la scuola dell’infanzia del Borgo

BORGO HERMADA – Oltre 500 persone hanno partecipato a Le Luci del Borgo, l’accensione delle luminarie e dell’albero di Natale in piazza IV Novembre a Borgo Hermada. L’appuntamento, organizzato da Pedagnalonga, parrocchia di Sant’Antonio di Padova e Centro Anziani Hermada, ha coinvolto anche i bambini della scuola dell’infanzia Anna Maria Scarpino dell’istituto comprensivo Alfredo Fiorini di Terracina.

L’accensione delle Luci del Borgo è stato un momento molto emozionante e simbolico perché è stato completamente scandito dalla presenza dei giovanissimi studenti della scuola dell’infanzia che sono partiti a piedi dal plesso di via Bolognini e, insieme ai rispettivi genitori e accompagnatori, con la presenza del dirigente scolastico dell’istituto Alfredo Fiorini Aldo Di Trocchio e delle insegnanti, hanno raggiunto a piedi la piazza: ciascuno aveva tra le mani una piccola lampadina luminosa per portare simbolicamente la luce dalla scuola alla piazza del Borgo e accendere di fatto le luci di Natale.

Il presepe è stato acceso e presentato al pubblico da Don Paolo Lucconi, il Centro Anziani ha preparato la cioccolata calda e la Pedagnalonga ha offerto i panettoni e donato per il quarto anno consecutivo l’albero di Natale, alto sette metri, alla comunità di Borgo Hermada. Sull’evento hanno vigilato sei unità del gruppo di protezione civile della Polizia di Stato di Terracina.

Pasqualino Sicignano (presidente della Pedagnalonga)
Giulia Marostica (vicepresidente della Pedagnalonga)
Don Paolo Lucconi (parroco di Borgo Hermada)
Valentina Golfieri (insegnante scuola A.M. Scarpino)

Tutte le foto sono di Sabrina Rossi

Giuseppe Baratta
Ufficio stampa Pedagnalonga

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania