Nutribullet Treviso Basket: Valerio Mazzola è il primo nuovo arrivo

È Valerio Mazzola, lungo di 205 cm, il primo nuovo arrivo in casa Nutribullet Treviso Basket per la stagione 2024/25.

Nato a Ferrara il 7 marzo del 1988, Mazzola nell’ultima stagione ha giocato nella massima serie con la maglia della Carpegna Prosciutto Pesaro ed è andato a referto in tutte e trenta le partite di campionato, collezionando 5.6 punti e 2.8 rimbalzi in 18.6 minuti di media, con un season high di 17 punti nella vittoria di Pesaro su Pistoia alla 27° giornata.

Cresciuto nel settore giovanile del Basket Club Ferrara, Mazzola si affaccia alla Serie A con la maglia della Carife Ferrara nella stagione 2008-09, prima di trasferirsi a Montegranaro dall’estate del 2010 sino al 2014, anno in cui passa alla Virtus Bologna, con cui prosegue nel proprio percorso di crescita arrivando ad 8.3 punti e 6.4 rimbalzi di media in 26 minuti di utilizzo.

Terminata l’esperienza alla Virtus, Mazzola riparte da Torino, ampliando il proprio gioco e sviluppando un tiro da tre sempre più affidabile nelle due stagioni vissute sotto la Mole Antonelliana, conquistando da protagonista una Coppa Italia nel 2018 siglando 6 punti e raccogliendo 11 rimbalzi in soli 18 minuti in campo.

Nell’estate seguente il passaggio alla Reyer Venezia, con cui disputa quattro stagioni conquistando lo scudetto nel 2018-19 e la Coppa Italia nel 2020. Nel 2022-23 invece la chiamata di Pesaro, con cui Mazzola gioca le ultime due stagioni.

Giocatore di grande esperienza e di sicuro affidamento, Valerio Mazzola indosserà la maglia numero 22 nella prossima stagione.

“Siamo felici di annunciare l’innesto di un giocatore esperto e di grande affidabilità come Mazzola – le parole di Simone Giofrè – Valerio rappresenta un tassello importante per il nostro pacchetto lunghi in quanto abile nel dare un apporto concreto a prescindere dai minuti a disposizione, e siamo sicuri che potrà ricoprire un ruolo di rilievo per Treviso Basket nel prossimo campionato. Giocatore sempre al servizio dell’allenatore e dei propri compagni, siamo certi che queste caratteristiche, unite alla sua esperienza, possano rappresentare un valore aggiunto importante per il roster che stiamo costruendo”.

DICHIARAZIONI VALERIO MAZZOLA, ALA/CENTRO NUTRIBULLET TREVISO BASKET

Valerio, benvenuto a Treviso: nuova sfida con la maglia della Nutribullet…

“Quando è arrivata la proposta di Treviso Basket ho avuto sensazioni positive. Poi ovviamente c’è il fattore Treviso, è una città che vive di basket, con un pubblico molto caldo ed un palazzetto sempre pieno. Inoltre avrò la possibilità di essere allenato nuovamente da coach Vitucci e Morea. Alberto mi ha visto crescere seguendomi nelle giovanili e non solo, Frank l’ho già avuto a Torino, e mi sono trovato molto bene”.

Essere già stato allenato da Frank Vitucci ha avuto importanza nella tua decisione?

“Ho un ottimo ricordo di Frank, altrimenti non avrei accettato questa proposta (ride, ndr). Io rimango pronto ad adattarmi alle necessità della squadra, ma posso dire di avere grandi sensazioni per questa avventura, alla mia età ero alla ricerca di nuovi stimoli e Treviso rappresentava l’occasione giusta”.

In più occasioni sei sceso in campo al Palaverde da avversario: come ti è sembrato?

“Da avversario un ambiente molto caldo e ostile, mettono tanta pressione alla squadra ospite. Si vede che hanno un vissuto di basket e si sente che c’è competenza. Adesso sono curioso di viverlo da giocatore di Treviso Basket.”

Cosa pensi di poter portare a questa squadra?

“Se dovessi parlare delle mie caratteristiche partirei dalla solidità difensiva e dalla capacità di aprire il campo in attacco, ma anche a livello caratteriale cerco sempre di essere di sostegno e supporto ai miei compagni. Di sicuro sarò a completa disposizione del coach”.

Quali sono i tuoi obiettivi?

“Non mi piace fare proclami, posso solo dire che ho scelto Treviso perchè sono convinto di poter vivere grandi emozioni”.

I tuoi programmi per l’estate?

“Sono abituato a rimanere sul pezzo, ho una palestra anche dentro casa. Poi prossimamente mi incontrerò con Alberto Morea a Ferrara per condividere parte della mia preparazione estiva, con l’obiettivo di arrivare al raduno nella miglior condizione possibile”.

Francesco Maria Cernetti

Responsabile Stampa e Comunicazione

UNIVERSO TREVISO BASKET S.R.L.