Matrimonio d’amore fra l’Atletica Leggera e Giochi del Mare

Dal 15 e il 18 giugno la città di Nettuno farà da cornice all’edizione 2017 dei Giochi del Mare, tradizionale manifestazione che ogni anno porta sulle spiagge italiane le discipline che più si attagliano alla stagione estiva ed hanno come teatro le spiagge ed i fondali marini.
Quest’anno, grazie all’impegno della Fidal, i Giochi del Mare, metteranno in vetrina anche le specialità dell’atletica leggera, sport che nella versione outdoor si pratica essenzialmente d’estate e che quindi, con pieno diritto entra nel programma della manifestazione.
Nell’Arena Beach Stadium, nel corso dei quattro giorni di gare, gli atleti protagonisti si cimenteranno nelle specialità del salto in alto, del salto in lungo e dei 60 metri piani.
Al fianco degli organizzatori ci sarà la società Olimpia Nettuno, leader sul territorio del litorale del Basso Lazio, ed autentica fucina di talenti grazie al lavoro e alla passione di Vladimir Kalmykov, campione russo trapiantato “per amore” dalle nostre parti, e dei suoi collaboratori che nel corso degli ultimi anni hanno lavorato in profondità sui giovani creando una vera propria scuola di atletica leggera.
I Giochi del Mare saranno l’occasione per vedere in gara, in un contesto diverso dal solito, alcuni dei ragazzi e delle ragazze più promettenti del nostro territorio.
Una nuova sfida, ricca di fascino e di spettacolo, che i Giochi del Mare si apprestano a vincere.

Ufficio Stampa

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania