Ciclismo> Granfondo dei Colli Amerini, tutto quello che c’è da sapere sulla sesta edizione

Il Team Battistelli Amelia sta portando a termine il lavoro in ambito organizzativo per essere pronto ad accogliere l’immensa community di ciclomaster per la sesta edizione della Granfondo dei Colli Amerini.
Biciclette da strada sui due percorsi che hanno in Amelia il centro nevralgico di tutto il comprensorio amerino, in quanto è il comune più esteso territorialmente. Il medio di 100 chilometri e il lungo di 134 chilometri si snodano tra le verdi colline ricoperte di uliveti e vigneti e tra i boschi di macchia mediterranea tra i centri di Penna in Teverina, Giove, Attigliano, Lugnano in Teverina, Alviano, Guardea, Montecchio, Melezzole, Castel dell’Aquila, Sambucetole e Porchiano, per arrivare di nuovo ad Amelia.
Il Chiostro Boccarini sarà ancora il cuore pulsante della manifestazione ospitando la verifica delle iscrizioni, la consegna dei pacchi gara, il pranzo e le premiazioni che si terranno presso il Chiostro La partenza (alla francese prevista dalle 7:30 alle 8:00 mentre quella agonistica alle 8:30) e l’arrivo, invece, saranno in Viale dei Giardini, mentre il parcheggio e le docce si troveranno presso il locale campo sportivo.
Una manifestazione che si conferma tra le migliori dei circuiti Giro d’Italia Uisp Granfondo e Master Club Tricolore e che sicuramente vuole far parlare ancora di sé sotto il profilo turistico perché la Colli Amerini nasce proprio con l’intento di mettere in mostra quanto di meglio il territorio è in grado di offrire.

Luca Alò

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania