Basket> Benacquista vittoria di orgoglio.

La 24^ giornata del campionato di Serie A2 Old Wild West ha visto la Benacquista Assicurazioni Latina Basket ricevere sul parquet del PalaBianchini la Soundreef Siena e conquistare una preziosa vittoria sul risultato finale di 86-79 sostenuta da un pubblico partecipe, che ha incitato la squadra per tutta la durata della partita. Una gara in cui i nerazzurri non hanno mai perso la concentrazione, nemmeno nei momenti in cui sono stati in svantaggio di 10 lunghezze. Trascinata da una prestazione eccellente di BJ Raymond che ha messo a referto 31 punti tirando con buonissime percentuali e chiudendo il match con 42 di valutazione la Benacquista ha disputato una buona partita di squadra in cui tutti gli 8 giocatori scesi sul parquet hanno dato il loro prezioso contributo, alcuni in termini di punti realizzati, altri per le azioni difensive che hanno contenuto gli attacchi avversari.

Il prossimo appuntamento con i nerazzurri è in programma per domenica 18 marzo alle ore 18:00 sul campo della Metextra Reggio Calabria (oggi vittoriosa su Biella) per mandare in scena un altro scontro diretto in termini di classifica. Il match dell’andata aveva visto la vittoria dei latinensi con il risultato finale di 93-91.

Benacquista Assicurazioni Latina Basket vs Soundreef Siena 86-79 (23-32, 45-47, 65-68)

Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Hairston 19, Tavernelli 5, Ranuzzi 2, Saccaggi 4, Allodi 11, Pastore 12, Di Ianni 2, Jovovic n.e., Ambrosin n.e., Raymond 31, Cavallo n.e. Coach Gramenzi. Vice Di Manno.

Soundreef Siena: Ebanks 26, Casella, Cepic n.e., Borsato 2, Vildera 8, Simonovic 2, Sandri 11, Saccaggi 6, Ceccarelli n.e., Lestini, Lurini n.e., Kyzlink 24. Coach Mecacci. Vice Monciatti.

Note: Latina tiri da due 57% (24/42) tiri da tre 27% (7/26) tiri liberi 85% (17/20). Siena tiri da due 48% (15/31) tiri da tre 38% (8/21) tiri liberi 83% (25/30). Usciti 5 falli: Saccaggi, Ranuzzi per Latina, Ebanks per Siena.

Arbitri: Scrima Maria Alberto di Catanzaro, Foti Daniele Alfio di Vittuone (MI), Capozziello Damiano di Brindisi.

La partita – I primi punti del match sono di marca senese, ma è pronta la risposta di Hairston (2-3). Ancora a segno Siena con 4 punti consecutivi (2-7 al 2′) con i nerazzurri che sono sfortunati nelle conclusioni, fino al bel canestro di Saccaggi su assist di Hairston (4-7 al 3′). Gli ospiti mettono a segno un libero, Raymond ed Ebanks centrano la retina entrambi dalla lunga distanza (7-11) è nuovamente Saccaggi a realizzare due punti preziosi per la Benacquista che si porta sul -2 al 4′ (9-11). La Soundreef mette a segno un mini break di 4-0 (9-16) e con 5:37″ sul cronometro coach Gramenzi chiama time-out. Al rientro sul parquet Vildera subisce fallo e va in lunetta incrementando il vantaggio senese (9-18). Botta e risposta tra Hairston e Kyzlink e Siena conquista il vantaggio in doppia cifra (11-21 al 5′). Raymond riduce il divario dei suoi firmando la sua seconda tripla della serata, ma sul fronte opposto Saccaggi Lorenzo (fratello del nerazzurro Andrea) risponde per le rime (14-24 al 6′). Raymond è preciso dalla lunetta, così come Kyzlink e con 3:27″ da giocare il tabellone segna 16-26. Un bell’assist di Raymond dopo un prezioso recupero di palla, per il canestro di Allodi che riporta Latina sotto la doppia cifra di svantaggio (18-26) ed è ancora Allodi a centrare la retina dall’arco per il -5 (21-26 all’8′). Siena reagisce e torna sul +7 (21-28) ma Raymond è chirurgico dalla lunetta (23-28 al 9′). Nel corso dell’ultimo minuto la Benacquista non riesce a trovare la via del canestro a differenza della compagine toscana che ne firma altri 4 e chiude il primo quarto avanti 23-32.

In avvio di seconda frazione Siena è la prima a segnare, ma è pronta la risposta di Di Ianni (25-34 all’11’). Un gioco da 3 punti di Giovanni Allodi per il -7 della Benacquista (28-34 al 12′). Nessuna delle due formazioni riesce a trovare più la via del canestro e con 6:14″ sul cronometro la panchina senese chiama time-out. Il gioco riprende con la rimessa in favore della Benacquista che è sfortunata al tiro, ma difende con energia. Al 15′ arrivano i primi punti in maglia nerazzurra di Alex Ranuzzi per il -4 di Latina (30-34). Allodi commette fallo su Sandri che dalla lunetta realizza i due liberi (30-36) ma risponde capitan Pastore dai 6.75 per il -3 (33-36 al 16′). La Soundreef conquista ulteriori punti dalla lunetta con Vildera, ma è nuovamente Pastore a segnare dall’arco (36-38) cui risponde Kyzlink con la stessa moneta (36-41 al 17′). La Benacquista non demorde, gioca con buona intensità e su un ottimo recupero di palla di Pastore, Raymond firma i due punti che portano i nerazzurri nuovamente a un solo possesso di distanza (38-41 al 18′). Time-out per Siena. Al rientro in campo i pontini continuano a difendere forte, ma la formazione ospite riesce a centrare la retina per il 38-43 a 1:25″ dal termine del periodo. Time-out per coach Gramenzi. Il gioco riprende con Tavernelli che realizza un bel gioco da tre punti (41-43 al 19′) risponde Siena (41-45 con 50″ da giocare). Ultimi secondi di gioco concitati con Tavernelli preciso dalla lunetta (43-47 con 40″) e immediata replica di Kyzlink (43-47 con 30″). Allodi su assist di Pastore firma il nuovo -2 nerazzurro (45-47 con 6″). Sulla rimessa senese dopo il canestro di Allodi è bravo Tavernelli a rubare palla, ma il tiro dall’arco a fil di sirena s’infrange sul ferro e si va negli spogliatoi sul punteggio di 45-47.

Al rientro dagli spogliatoi un canestro per parte e al 21′ il punteggio è 47-49. Hairston firma i due punti del pareggio nerazzurro (49-49 al 12′). Sandri, preciso dalla lunetta sul fallo di Ranuzzi, riporta i suoi avanti (49-51). La Soundreef incrementa il divario con Ebanks dalla lunetta e Kyzlink dal pitturato (49-55 al 13′). Coach Gramenzi chiama time-out prima che Ebanks vada nuovamente in lunetta sul fallo subito da Ranuzzi e consenta a Siena di portarsi sul +8 (49-57 a 6:41″ dal termine del quarto). Trascorrono altri 40″ prima che Hairston smuova il punteggio di Latina (51-57) ma gli ospiti replicano subito (51-60 al 24′). Un bel canestro di Raymond riduce a 7 lunghezze il divario (53-60). I toscani si affidano a Ebanks, i pontini ad Hairston (55-62 al 26′). La Benacquista continua a lottare e al 27′ il tabellone segna 60-62 grazie alla tripla di Raymond che costringe Siena al time-out. Alla ripresa del gioco Vildera realizza per il 60-64, Hairston per il nuovo -2 (62-64 al 28′). Una buona difesa e il canestro di Hairston ristabiliscono la parità a 1:30″ (64-64). Ebanks subisce fallo e dalla lunetta realizza per il +2 senese (64-66). Con 1:02″ sul cronometro Siena va nuovamente in lunetta, stavolta con Borsato e torna avanti di 4 lunghezze (64-68). Quando mancano 50″ alla sirena del terzo periodo è il turno di capitan Pastore in lunetta che concretizza un solo libero (65-68). Non si realizzano altri canestri e il quarto termina con gli ospiti avanti 65-68.

L’ultima frazione si apre con un altro viaggio in lunetta della Soundreef che stavolta realizza un solo punto (65-69) ma Sandri e Kyzlink puniscono la difesa nerazzurra e al 32′, visto il parziale di 6-0 firmato Siena, il punteggio è 65-74. Time-out per la panchina della Benacquista. Si torna sul campo di gioco, ma i pontini faticano sia in attacco, che in difesa. al 33′ Allodi concretizza un solo libero ed è il primo punto del periodo per Latina (66-74). Con 6:41″ da giocare il capitano nerazzurro firma la tripla del 69-74. Ci sono 5:38″ sul cronometro quando Siena chiama il suo secondo time-out, con il punteggio fermo sul 69-74. Le squadre tornano sul parquet: Latina non riesce a conquistare punti, Siena commette fallo in attacco e al 35′ il tabellone segna ancora 69-74. BJ Raymond dalla lunetta porta la Benacquista sul -3 (71-74 a 4:41″ dalla sirena finale). Pastore realizza il canestro del -1 nerazzurro (73-74 al 36′). Sostenuta da pubblico eccezionale la Benacquista trova il canestro del vantaggio con Raymond (75-74 3:30″ dal termine). Ebanks concretizza un solo libero sul fallo subito da Saccaggi per la nuova parità (75-75 al 37′). I pontini difendono con grande intensità e attaccano energicamente e con 2:09″ Raymond concretizza due liberi (77-75). 1:57″ alla sirena finale, Ebanks in lunetta, ancora parità (77-77). 1:43″ Hairston realizza il +2 nerazzurro (79-77). Hairston va in lunetta a 1:03″, ma realizza un solo libero che vale il +3 dei suoi (80-77). Time-out per Siena. Il gioco riprende con la rimessa degli ospiti, Ebanks commette infrazione di passi, Raymond realizza il canestro dell’82-77 con 25″ sul cronometro. Kyzlink, su fallo subito da Pastore, va in lunetta con 19″ da giocare e tira 3 liberi di cui ne realizza 2 (82-79) Time-out Latina. Si torna in campo, Ebanks commette il suo quinto fallo, Raymond è chirurgico dalla lunetta (84-79 con 17″). Il match si conclude con l’ulteriore canestro di Raymond che decreta la fine del match e la vittoria nerazzurra sul risultato finale di 86-79.

Donatella Schirra
Ufficio Stampa
Latina Basket

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania