Pallanuoto> Lazio sconfitta a Catania

I biancocelesti perdono 12-9 e vedono tramontare le ipotesi di salvezza diretta. Con tutta probabilità la Lazio si giocherà la permanenza in A1 tramite i playout. Non basta alle aquile un super Leporale autore di cinque gol. Sebastianutti: “Siamo scesi un po’ contratti, ma abbiamo dato tutto”
La Lazio Nuoto viene sconfitta dal Catania anche nella ripetizione della 21^ giornata di A1. 12-9 il risultato finale. La partita è stata molto equilibrata per tre tempi, poi i biancocelesti hanno pagato l’espulsione di Cannella e gli etnei sono riusciti a prendere il largo. Il Catania si è dimostrato più in forma, mentre per la Lazio sono sempre più vicini i playout anche perché l’unica chance di evitarli è conquistare punti nella piscina di Brescia. Tra i migliori delle aquile Leporale (cinquina) e Cannella, autore di una tripletta. Nell’arco della partita i ragazzi di Claudio Sebastianutti sono stati in grado di impattare il risultato per due volte (3-3 nel secondo tempo e 6-6 ad inizio del terzo) ma non sono mai riusciti a passare in vantaggio. Nell’ultimo periodo, il Catania ha legittimato la vittoria. Dopo questo risultato, la classifica non subisce mutamenti: la Lazio è sempre in zona playout a due punti dal Posillipo, che occupa la prima posizione utile per la salvezza diretta. Sabato i biancocelesti saranno di scena a Brescia, poi concluderanno la regular season il 19 maggio in casa contro Trieste.
Il tecnico della Lazio Nuoto, Claudio Sebastianutti: “Giocare a Catania è difficile. Siamo scesi in vasca un po’ contratti, i ragazzi però ce l’hanno messa tutta e hanno dato il 100%. Sono contento di questo perché vuol dire che tutti credono nell’obiettivo. Sono ottimista e resto sicuro che ci rifaremo al più presto”.
SELECO NUOTO CT-SS LAZIO NUOTO 12-9
SELECO NUOTO CT: Jurisic, Lucas, Catania, La Rosa 4, Sparacino 1, Russo, Torrisi 2, Danilovic 2, Kacar 1, Privitera 1, Divkovic 1, Kovacic, Graziano. All. Dato
SS LAZIO NUOTO: Correggia, Tulli, Colosimo, Spione 1, Gianni, Di Rocco, Giorgi, Cannella 3 (1 rig.), Leporale 5, Vitale, Maddaluno, Sebastiani, Diaz Avalos L.. All. Sebastianutti
Arbitri: Savarese e Collantoni
Parziali 3-2, 3-3, 2-2, 4-2
Espulsi nel terzo tempo Lucas(Seleco Nuoto CT) e Cannella(SS Lazio Nuoto) per gioco violento.

Ufficio Stampa

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania