Rugby> Frascati Union 1949, giovedì il lancio del Trofeo dei Vini e delle finali nazionali U16

Frascati (Rm) – Una grande settimana per il Rugby Frascati Union 1949. Giovedì alle ore 19, presso la Sala degli Specchi e alla presenza di rappresentanti istituzionali del Comune di Frascati, si terrà la conferenza stampa di lancio del “Trofeo dei Vini”, giunto alla seconda edizione e quest’anno ospitato per l’appunto nella cittadina tuscolana nei giorni di venerdì 1 giugno e sabato 2 giugno. In contemporanea il Rugby Frascati Union 1949 presenterà ufficialmente la nuova maglia di gioco dell’Under 16 femminile che sempre nel week-end (ma nei giorni del 2 e 3 giugno) sarà nel comune lombardo di Calvisano per disputare le finali nazionali di categoria. Mentre tutto il Rugby Frascati Union 1949 incrocia le dita per le sue ragazze di scena in Lombardia, il sodalizio tuscolano ha predisposto tutta la macchina organizzativa per la seconda edizione del “Trofeo dei Vini”: un evento che unirà una volta di più la passione per la palla ovale all’altissima qualità enogastronomica dei territori rappresentati dalle squadre in campo, vale a dire il Rugby Frascati Union Arnold (così chiamato in questa occasione per via della franchigia nata nel corso di questa stagione con il club capitolino), il Rovato “Franciacorta”, il Valpolicella e il Pavia “Oltrepò Pavese”. Il torneo prenderà il via da venerdì alle ore 16 con la prima semifinale, poi a seguire (alle 18) la seconda semifinale, ovviamente nella cornice dello Stadio del rugby di Cocciano. Ricchissimo il programma del sabato che prevede, da una parte, la degustazione dei vini “rappresentati” dalle quattro squadre presso la prestigiosa location delle “Mura del Valadier” (dalle ore 16 alle ore 20), mentre in campo si giocheranno alle ore 18 la finale del terzo e quarto posto e poi alle 20 quella per l’assegnazione della seconda edizione del “Trofeo dei Vini”. Al termine del match consueto terzo tempo per tutti i partecipanti della manifestazione.
Infine un grande pezzo di storia del rugby frascatano si è riunito ieri sera presso il locale dell’ex giocatore Carlo Camilli: su un input della Fondazione Rugby Frascati (che ha presenziato con il presidente Luigi Bellusci) si sono ritrovati allo stesso tavolo alcuni grandissimi protagonisti della palla ovale giallorossa, da Guido Porzio (il primo frascatano a giocare con il primo XV della Nazionale) a Paolo Paoletti, da Franco Bargelli a Paolo Centioni, Paolo Paladini, Luigi Bucciarelli, Bruno Balestra, Sergio Soli, Sandro Molinari, Mimmo Mieli, Bruno Bronzini, Paolo Giorgi, Antonio Spagnoli, Claudio Gori e tanti, tanti altri oltre ai presidenti Diego Pillinini del Rugby Frascati Union e Ferdinando Capece Minutolo del Frascati Rugby Club e Igino Mancini in rappresentanza di tutti gli ex presidenti del sodalizio giallorosso. Una “rimpatriata” davvero speciale, il miglior modo per iniziare a celebrare al meglio i 70 del Rugby Frascati che cadranno nel 2019.

Area Comunicazione Rugby Frascati Union 1949

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania