Basket> Stella Azzurra: innovativa sinergia con il Roseto Sharks

La Stella Azzurra brilla nel panorama giovanile nazionale

La Stella Azzurra Roma ha vinto nuovamente il titolo di Campione d’Italia Under 15 Eccellenza di basket battendo nella finalissima di Roseto degli Abruzzi l’Oxygen Bassano 69-63. Per il club capitolino nerostellato è il secondo scudetto consecutivo, il quarto negli ultimi cinque anni. Successi significativi che proiettano la società romana ai vertici del basket giovanile nazionale. Un patrimonio di giovani straordinario che la Stella Azzurra vuole sempre più valorizzare. Non a caso in concomitanza delle finali tricolori di Roseto il club romano ha siglato un importante accordo biennale di collaborazione con i padroni di casa del Roseto Sharks che ha come obiettivo primario la possibilità per i giovani più talentuosi di calcare un palcoscenico prestigioso come il Campionato Nazionale di A2 con la maglia di un club storico come quello rosetano. Allo stesso tempo la società abruzzese potrà curare lo sviluppo del settore giovanile usufruendo del know-how della società romana.L’intesa infatti prevede la messa a disposizione di giocatori pronti per il prossimo campionato 2018/2019 che andranno a far parte del roster della squadra rosetana, il quale sarà completato sinergicamente dalle due società. L’accordo permetterà, allo stesso tempo, una più efficace ottimizzazione del settore giovanile del Roseto Sharks, incluso il reclutamento di giovani atleti di primissimo livello provenienti da ogni parte. Tutto questo avviene attraverso il progetto innovativo sviluppato dalla Horus Sport e da Green Arrow Capital, il cui azionariato è un gruppo di importanti imprenditori romani proprietari della prima SGR italiana negli investimenti alternativi. Vi sarà inoltre una supervisione tecnica dei programmi svolta da due responsabili nominati da ognuna delle due società, al fine della razionalizzazione dell’attività e all’ottimizzazione dei costi. Si tratta di un importante accordo che evidenzia la volontà di aprire una nuova ed importante pagina sia della pallacanestro romana che rosetana in linea con un nuovo e moderno modo di intendere uno sport così caro alla città di Roseto che la FIP non a caso ha scelto come centro federale per il 3 contro 3 grazie ad una modernissima arena sorta a tempo di record sul lungomare abruzzese presso il Bellavista Mare Village.Carlo Monteverde

Nella foto a sn. Daniele Camponeschi della Stella Azzurra e il Presidente Antonio Norante del Roseto Sharks

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania