Pentathlon> Londra 2012, De Luca nono, Benedetti ventesimo

Si è svolta oggiA a Londra la gara maschile dei XXX Giochi olimpici estivi. Tra i 36 partecipanti c’erano i due azzurri Nicola Benedetti e Riccardo De Luca. Al termine della gara migliore degli azzurri è risultato Riccardo De Luca, che all’esordio olimpico ha chiuso al 9° posto con 5720 punti. Si tratta del miglior piazzamento olimpico di un italiano, in campo maschile, dai Giochi olimpici di Atlanta 1996, quando Cesare Toraldo chiuse all’8° posto. Un risultato di prestigio per il 26enne atleta romano dei Carabinieri che il 7 luglio scorso si era laureato campione d’Europa.
Benedetti, 26enne atleta modenese della Forestale, ha chiuso invece al 20° posto con 5568 punti (a Pechino 2008 finì 14esimo). Per lui la soddisfazione di aver vinto la prova finale del combined in 10’16”92 (2472 punti), stabilendo così il record olimpico (era la prima volta di questa prova ai Giochi olimpici).
Campione olimpico si è laureato il ceco David Svoboda, che con 5928 punti ha stabilito il nuovo record olimpico. Si tratta del primo oro olimpico della storia della Repubblica Ceca. Medaglia d’argento per il cinese Zhongrong Cao con 5904 punti (prima medaglia olimpica della storia per la Cina). Medaglia di bronzo per l’ungherese Adam Marosi con 5836 punti.
LA GARA
Prima prova, la scherma, Benedetti chiude con 808 punti (17 vittorie e 18 sconfitte) piazzandosi al 13° posto; De Luca chiude con 784 punti (16 vittorie e 19 sconfitte) piazzandosi al 20° posto. La prova è stata vinta dal ceco Svoboda con 1024 punti, che ha eguagliato il record olimpico. Dietro di lui il russo Lesun e il cinese Cao con 1000 punti.
Seconda prova, il nuoto, De Luca chiude in 2’08’’29 (1264 punti) e con 2048 punti totali si piazza al 24° dopo due prove; Benedetti chiude in 2’18”47 (1140 punti) e con 1948 punti totali si piazza al 34° posto dopo due prove. La prova di nuoto è stata vinta dall’egiziano El Geziry che ha chiuso in 1’55’’70 (1412 punti) stabilendo il nuovo record olimpico. In testa alla classifica si porta il cinese Cao con 2376 punti, al secondo posto il ceco Svoboda con 2328 punti, al terzo il russo Lesun con 2312 punti.
Terza prova, l’equitazione, De Luca fa il netto, 1200 punti, totalizzando 3248 punti dopo tre prove e rimontando 11 posizioni: nel combined partirà 13° con 53’’ di ritardo dal capolista. Benedetti chiude con 1084 punti, e con 3032 punti dopo tre prove è 32° con 1’47’’ di ritardo dal capolista. La prova è stata vinta dall’ungherese Kasza. Al primo posto dopo tre prove torna il ceco Svoboda con 3460 punti, secondo il cinese Cao con 3456 punti, terzo il russo Lesun con 3424 punti.
Ultima prova, il combined event, De Luca chiude la prova in 10’32”34 (2472 punti) guadagnando 4 posizioni. Benedetti rimonta addirittura 12 posizioni, chiudendo la prova in 10’16”92 (2536 punti).
Domani si svolgerà la finale femminile con in gara le azzurre Claudia Cesarini e Sabrina Crognale.

L’ufficio stampa
392.1003296
www.fipm.it

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania