Volley e Pallanuoto insieme ricordando Valentina Col

Al Centro Sportivo S.Maria la prima edizione del Memorial multisportivo “Vale E’ con Noi”, torneo under 20 intitolato alla giovane pallavolista scomparsa prematuramente la scorsa estate

ROMA – Volley e pallanuoto. Due sport così lontani, mai così vicini per un intero pomeriggio. Via le distanze tra un bagher e una palomba, nessuna differenza tra una schiacciata a rete e una beduina, due discipline che di colpo si fondono magicamente per mantenere vivo il ricordo di un angelo volato via troppo presto. Si è tenuto questo pomeriggio presso il Centro Sportivo “Santa Maria” di Roma la prima edizione del Trofeo “Vale E’ con Noi”, memorial multisportivo di volley e pallanuoto Under 20 intitolato a Valentina Col, giovane pallavolista scomparsa prematuramente la scorsa estate. L’ evento ha visto la partecipazione di oltre 100 giovani tra atleti e atlete con 4 rappresentative femminili delle squadre di pallavolo Città Futura, Piva, Folgore e Giro Volley, quest’ultimo il Club dove militava Valentina, ed altrettante squadre maschili di pallanuoto scese in vasca con 2 selezioni della Roma Vis Nova, una dell’ Hydra Pallanuoto e una speciale rappresentativa mista convocata dal fidanzato di Valentina, Emanuele.
Una grande festa dello sport capace di sfiorare le mille presenze sugli spalti dell’ impianto di San Giovanni, col pubblico a dividersi e ritrovarsi a tifare tra un incontro sul parquet ed uno in piscina, una manifestazione molto sentita e partecipata sia dentro che fuori dai campi di gioco: ”Questo evento è il messaggio che lo sport può dare forza anche nei momenti pesanti della vita – spiega Marco Ferraro, Presidente della Roma Vis Nova Pallanuoto, Società ideatrice dell’ evento – lo sport è unione, condivisione, con i suoi valori può far ricordare con gioia anche una persona che non c’è più”. Massimiliano Col, il papà di Valentina, esprime commosso la propria soddisfazione per l’iniziativa: “Il ricordo di Valentina sarà sempre vivo in tutti noi, l’affetto che ci circonda è la prova che nessuno mai la dimenticherà. Siamo contenti di aver potuto ricordare Vale con lo sport che amava, la sua squadra, le sue compagne e tutti coloro che le volevano bene”. Al termine del lungo pomeriggio di gare si è tenuta l’originale cerimonia di premiazione a parti invertite: di fronte a tutti i ragazzi delle due discipline riuniti sul centrale di pallavolo, i rappresentanti e i dirigenti dei Club di pallanuoto hanno premiato le squadre di volley e viceversa: ad aggiudicarsi il primo posto nel torneo di pallavolo femminile la Società Piva, nella pallanuoto ha avuto la meglio la squadra della Roma Vis Nova A.
I risultati:

VOLLEY

Semifinale 1: GIRO VOLLEY–FOLGORE 2-0 (15-6, 15-7)
Semifinale 2: PIVA–CITTA’ FUTURA 2-0 (15-5, 15-13)
Finale 3-4 posto: CITTA’ FUTURA–FOLGORE 2-0 (25-11, 25-11)
Finale 1-2 posto: PIVA–GIRO VOLLEY 2-0 (25-20, 25-14)

PALLANUOTO

Semifinale 1: HYDRA-ROMA VIS NOVA A 8-10
Semifinale 2: ROMA VIS NOVA B-M.FRIENDS 5-5 (8-9 dopo tiri di rigore)
Finale 3-4 posto: HYDRA-ROMA VIS NOVA B 9-6
Finale 1-2 posto: ROMA VIS NOVA A-M.FRIENDS 12-7

La manifestazione è stata organizzata dalla Roma Vis Nova Pallanuoto con la collaborazione del Centro Sportivo Santa Maria, ed il Patrocinio del Comitato Provinciale FIPAV di Roma, del Comitato Regionale FIN del Lazio, del Municipio Roma III di Roma Capitale e con la partecipazione della UISP Lega Pallavolo di Roma, quest’ultima istitutrice del premio che porta il nome di Valentina Col che verrà assegnato alla giocatrice, al giocatore ed alla squadra delle categorie giovanili che dimostreranno, durante i campionati, la maggiore condivisione ed applicazione dei principi Uisp dello “Sport Per Tutti”.

Gianluca Meola
Relazioni Esterne e Comunicazione Roma Vis Nova Pallanuoto

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania