Atletica> Marco Pietrogiacomi lascia la Fidal Lazio per assumere un importante incarico in Federazione

Marco Pietrogiacomi lascia la carica di Presidente del CR Lazio Fidal per
assumere un importante incarico all’interno della FIDAL. Pietrogiacomi,
eletto per la prima volta nel 2008, è stato poi riconfermato, al termine
dei primi quattro anni di mandato, nel novembre 2012. Nei sei anni in cui
ha guidato l’atletica laziale il Presidente uscente ha lavorato con grande
entusiasmo e passione
ottenendo ottimi risultati non solamente nello sviluppo dell’attività
ordinaria; ma anche nella crescita dei giovani, nella gestione e nel
miglioramento degli impianti sportivi gestiti dal CR Lazio e nel rapporto
fra la Fidal Lazio e le società.
“Lascio la Presidenza con due anni di anticipo rispetto alla conclusione
del mandato, data in cui avrei comunque dato spazio ad altri dirigenti,
certo di aver lasciato un segno e di aver portato la mia passione per la
“Regina degli Sport” nel mondo dell’atletica regionale. Chi verrà dopo di
me eredita una Comitato effervescente, attivo, fiero di tante iniziative,
non ultimo il progetto di recupero degli impianti che stiamo portando
avanti. Ringrazio i collaboratori, il Consiglio tutto, le persone che
hanno lavorato con me in questi anni. Dal confronto costante sono nate
idee stimolanti raggiungendo importanti risultati. Do l’in bocca al lupo
al futuro Presidente poiché sono sicuro che farà anche meglio di me. Sarò
sempre vicino alla Fidal Lazio e a questo ambiente che per tanti anni è
stato il mio. Chiudo qui per non commuovermi”.
Per Statuto, il CR Lazio andrà in ordinaria amministrazione coadiuvato dai
vice-presidenti Maurizio De Marco e Fabio Martelli fino all’ Assemblea
Straordinaria, prevista per metà maggio.
Un sincero in bocca al lupo per questa nuova avventura nel mondo
dell’atletica al Presidente Marco Pietrogiacomi.

Ufficio Stampa

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania