Basket> Latina, Coach Garelli: “Siamo nell’eccellenza della DNB”

La Benacquista Assicurazioni Latina Basket è la squadra più forte del girone C del campionato di Divisione Nazionale B. Dopo la regular season e la fase ad orologio, lo hanno confermato anche i play off, che il quintetto nerazzurro ha concluso con uno strepitoso en-plein: sei vittorie su altrettante partite disputate e tutte le serie chiuse con il punteggio di 2-0.
Il titolo di campione del girone C del campionato di DNB, però, non basta ad assicurare la promozione in Lega Silver, che la Benacquista Assicurazioni Latina dovrà ancora conquistare nella final four in programma il 21 ed il 22 giugno a Cervia, dove si affronteranno le quattro formazioni vincitrici dei quattro gironi di DNB.
A commentare la gara del PalaSojourner che ha chiuso la serie finale dei play off è il coach della Benacquista Assicurazioni Latina, Luigi Garelli: “A parte un inizio sottotono – ammette il tecnico nerazzurro – in particolar modo dal punto di vista offensivo, abbiamo giocato una buona gara. Se in avvio non siamo stati particolarmente precisi al tiro, abbiamo anche avuto il merito di prendere solo 6 punti nel primo quarto. Abbiamo tirato malissimo, ma nonostante ciò abbiamo fatto meglio dei nostri avversari, che hanno sbagliato ancora di più ed hanno avuto molti più tiri di noi. Questo perché abbiamo commesso tanti errori, con troppe palle perse. In attacco, dunque, abbiamo dimostrato di avere le polveri bagnate e, soprattutto, abbiamo palesato una certa difficoltà ad eseguire. Di contro, però, devo sottolineare l’ottima prova offerta dalla difesa, che ha tenuto per tutta la partita con pochissimi sbandamenti. Non è stata una bellissima partita dal punto di vista del gioco, ma nei play off, soprattutto a giugno, è più probabile assistere a partite come queste, a maggior ragione visto che la posta in palio è davvero molto alta”.
Adesso la Benacquista Assicurazioni Latina è attesa dall’ultimo step, probabilmente anche il più difficile: “Nella final four di Cervia – analizza coach Luigi Garelli – troveremo squadre nelle nostre stesse condizioni, che hanno perso pochissimo durante l’anno, che hanno appena vinto il loro campionato e che hanno il morale a mille. Affronteremo questa final four con la stessa ottica con la quale abbiamo affrontato le finali di Coppa Italia, sapendo di incontrare l’eccellenza della Divisione Nazionale B. Purtroppo quella di quest’anno è una formula mostruosa, che impone ad una delle quattro squadre che ha vinto il suo campionato di non trovare posto nella serie superiore. E così, ci ritroveremo a fine giugno, dopo 10 mesi di allenamenti e con oltre 40 partite sulle gambe, a disputare una final four. Tutto ciò ci costringe ad essere sì contenti per la vittoria del nostro campionato, ma al momento stesso ci impone l’obbligo di non poterci lasciare andare ai festeggiamenti e di restare concentrati”.

Ufficio Stampa Latina Basket
Domenico Antonelli

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania