Calcio> Virtus Divino Amore, altra cinquina.

Quagliariello: “Stiamo bene, guardiamo avanti”

Roma – Avanti a forza cinque. La Prima categoria della Virtus Divino Amore è letteralmente scatenata: nelle ultime tre gare la formazione dei tecnici Fabio Peruzzi e Andrea Fagiolo ha realizzato 15 gol (equamente distribuiti) e ne ha subito uno solo. Domenica scorsa al “Millevoi” è caduto fragorosamente anche il Tor de’ Cenci, anche se il centrocampista classe 1992 Federico Quagliariello sottolinea come “non sia stata una partita così semplice. Nel primo tempo siamo passati in vantaggio grazie ad un gol di Bayslach, poi a inizio ripresa gli ospiti hanno raggiunto momentaneamente il pareggio. Poco dopo, però, siamo tornati in vantaggio con un guizzo di Tovalieri e a quel punto la strada è andata in discesa: gli avversari sono rimasti in dieci (e nel finale anche in nove, ndr) e siamo andati a segno col sottoscritto, ancora con Bayslach e infine con Urbano. In ogni caso un altro bel successo contro un avversario tutt’altro che sprovveduto e con un reparto avanzato composto da buoni giocatori che ci hanno messo in difficoltà in alcuni momenti della partita”. Il tris di vittorie consecutive con cinquina annessa dà sicuramente entusiasmo alla Virtus Divino Amore: “Stiamo molto bene e a mio parere il cambio di modulo col passaggio al 3-5-2 ci ha regalato ulteriore solidità ed equilibrio”. Il “problema” è che davanti non sbagliano un colpo: il Nettuno capolista ne ha vinte sette su sette ed è a +6 e la Vivace Furlani Grottaferrata ha un ruolino simile e viaggia a +4. “Non è affatto frustrante leggere i risultati delle dirette concorrenti, ma anzi è uno stimolo per cercare di fare ancora meglio”. La storia di Quagliariello è abbastanza particolare: al momento sembra essere uno dei punti fermi del club capitolino anche se il centrocampista ex Fonte Meravigliosa arriva da tre anni di inattività. “Avevo fatto questa scelta per motivi di studio e di lavoro, ma ora ho trovato una certa stabilità e sono contento di essere entrato a far parte di questo gruppo, sulla spinta dei miei ex compagni Salveta e Marino. Ho trovato una società molto ambiziosa e sto cercando di dare il mio contributo”. La chiusura di Quagliariello è sul prossimo impegno della Virtus Divino Amore sul campo dell’Atletico Lariano: “Ci aspetta un’altra battaglia perché su quel campo è sempre difficile fare risultato pieno e poi basta guardare i risultati ottenuti dal prossimo avversario per capire che se l’è sempre giocata, a dispetto di una classifica un po’ complicata al momento”.


Area comunicazione Virtus Divino Amore calcio

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania