Basket DNC : è della Tiber il big match con la LUISS

Grande vittoria per la P.O.R. Tiber, che al PalaDonati supera 69-64 la Luiss e resta più che mai in corsa per un posto tra le prime 4 del girone G. Un successo meritato e ottenuto grazie a una straordinaria prestazione difensiva nella prima parte dell’incontro e alla capacità di mantenere lucidità e freddezza quando la rimonta degli avversari s’è fatta pericolosa. Ottima prova di capitan Padovani, autore di 19 punti e miglior realizzatore di una partita dove però tutti i giocatori chiamati in causa da coach Satolli hanno saputo dare il loro contributo.
Ci vuole un po’ all’inizio per sbloccare la P.O.R. Tiber, capace di segnare solo 2 punti nei primi 5′ con una penetrazione di Mai. E’ sempre lui, però, a sbloccare la situazione ribaltando il punteggio e dando il via al primo allungo della squadra arancioblu, che ora comincia a mordere anche in difesa. Nei secondi 5′ del primo quarto è la Luiss a non segnare quasi mai, solo 3 punti per i ragazzi di Briscese, e allora la P.O.R. Tiber alla prima sirena è avanti 16-10.  Stessa musica nel secondo periodo, con il vantaggio che cresce e una tripla di Pugliese che vanifica anche il tentativo di schierare la difesa a zona da parte degli avversari. Il vantaggio cresce ancora, come l’entusiasmo del PalaDonati, che applaude i ragazzi tiberini mentre vanno negli spogliatoi sul 31-16.
Nel terzo quarto però la partita cambia, la Luiss accelera e rimonta finché Migliaccio da tre chiude un parziale di 19-8 a favore degli ospiti riaprendo i giochi: 39-35. Brava però la P.O.R. Tiber, trascinata da due triple di Padovani, a riportare il vantaggio in doppia cifra all’ultimo intervallo (52-41). Nell’ultima frazione la Luiss le prova tutte, la P.O.R. Tiber però non cede di un metro, soprattutto per quanto riguarda l’intensità difensiva, e riesce a rintuzzare tutti i tentativi di aggancio da parte degli ospiti. La freddezza ai tiri liberi nel finale fa la differenza e al PalaDonati si può festeggiare.
Questo il commento di coach Satolli: «Vittoria importante, siamo contenti ma già proiettati sulla partita di Contigliano. E’ l’unica cosa che ho detto ai ragazzi negli spogliatoi. Nel prossimo turno dobbiamo andare lì e giocarcela, perché poi la classifica potrebbe essere ancora migliore. Ci andiamo con la fiducia che giustamente viene da una prestazione che mi ha soddisfatto dal punto di vista difensivo e per lo spirito di squadra che si è visto in campo. A un certo punto si poteva quasi pensare anche alla differenza canestri, ma era difficile pensare che anche nel secondo tempo la Luiss continuasse a segnare così poco. Ci prendiamo comunque due punti molto importanti».
P.O.R. TIBER-LUISS 69-64
P.O.R. TIBER: Mai 6, Pugliese 3, Nucifero 14, Castiglioni 10, Sabattini 1, Bistarelli ne, Giuliano 8, Meschini ne, Bini 8, Padovani 19. All. Satolli
LUISS: Migliaccio 9, Giambene 10, Di Pasquale 8, Mori, Barletta 2, Baldrati 2, Borsetti 12, Di Fabio 15, Italiano, Polselli 6. All. Briscese
PARZIALI: 16-10, 31-16, 52-41
Ufficio Stampa U.S.Tiber Basket Roma

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania