Atletica> Sabato 25 e domenica 26 gennaio al Palaindoor di Padova si assegnano i titoli italiani di Prove Multiple indoor

Il Palaindoor di Padova si prepara ad assegnare i primi titoli del 2014.
Sabato 25 e domenica 26 gennaio, il nuovo impianto al coperto veneto sarà
sede dei Campionati Italiani di Prove Multiple, edizione numero 41. Otto
in tutto le maglie tricolore in palio e per le quali sono pronti a darsi
battaglia 136 atleti (73 uomini e 63 donne) dagli Allievi ai Seniores.
Scorrendo le iscrizioni, balza all’occhio il nome della campionessa
europea under 23 dell’alto, Alessia Trost che proprio qui, lo scorso 11
gennaio, si era cimentata nel Pentahlon portando a casa la vittoria con
4.035 punti e un notevole 1,96 nella sua specialità prediletta. L’azzurra
delle Fiamme Gialle, tuttavia, non prenderà parte alle cinque fatiche
della rassegna nazionale e, probabilmente, dovrebbe tornare in gara il
prossimo 8 febbraio, stavolta nei panni di lunghista, ai Tricolore Junior
e Promesse di Ancona. A Padova, invece, non mancherà un’altra giovane
stella dell’atletica italiana, Ottavia Cestonaro, oro nel triplo agli
Europei Juniores di Rieti. La vicentina della Forestale, tra l’altro, è la
campionessa junior in carica del Pentathlon, specialità che sempre nel
2013 l’ha vista salire sul secondo gradino del podio assoluto alle spalle
di Laura Rendina, stavolta assente. A contendersi una medaglia potrebbero
quindi essere Enrica Cipolloni (Fiamme Oro), bronzo della passata
edizione, Cecilia Ricali (Fiamme Azzurre), Carolina Bianchi (Atl. Lugo) e
Laura Oberto (Atl. Canavesana). Senza sottovalutare l’intraprendenza di
Sara Jemai (Esercito), è la tricolore assoluta del giavellotto, ma anche
dell’Eptathlon U23) e di due giovani multipliste come la neo promessa
Flavia Nasella (ACSI Italia Atletica) e l’ex allieva Giulia Sportoletti
(Team-A Lombardia). Sul fronte maschile, l’Eptathlon a Padova presenterà
l’intero podio del 2013 a partire dal campione italiano assoluto Michele
Calvi (Esercito) che, proprio un anno fa, si aggiudicò la vittoria a suon
di primato personale (5.590 punti), ripetendosi poi all’aperto con il
successo nel Decathlon. Dietro di lui finirono nell’ordine Simone Cairoli
(Lecco-Colombo Costruzioni) e Marco Ribolzi (Virtus CR Lucca), annunciati
in gara anche il prossimo week-end. Tra gli juniores si prospetta, invece,
un nuovo capitolo della sfida tra gli azzurrini, classe 1996, Andrea
Carioti (Atl. Piemonte) e Simone Fassina (Team-A Lombardia),
rispettivamente primatista italiano dell’Octathlon e vincitore del
Pentathlon Allievi nella passata stagione. Quest’anno, invece, nelle
cinque prove degli under 18, tra gli altri, sarà da tenere d’occhio Andrea
Triches (Atl. Dolomiti Belluno), quinto classificato del 2013. Nel
Tetrathlon Allieve, quindi, sono attese ai blocchi di partenza l’argento e
il bronzo della precedente edizione: Beatrice Fiorese (Atl. Vicentina) e
Mariaelena Agostini (Atl. Libertas SANP).

Domenica 26 gennaio la marcia sbarca a Latina con la 1^ prova del Trofeo
Fulvio Villa di Marcia e del Campionato Italiano dei 50 km

Sarà sicuramente un appuntamento da non perdere per gli appassionati di
marcia! Parte domenica
26 gennaio il tradizionale Trofeo Fulvio Villa-Trofeo Lazio di marcia, 1^
prova del Trofeo Invernale di marcia, una delle manifestazioni che
costituiscono il fiore all’occhiello del CR Lazio, che nell’occasione sarà
valido come Campionato Italiano sulla distanza dei 50 chilometri. Le gare
avranno come teatro lo Stadio Coni di Via Botticelli mentre
l’organizzazione sarà a cura della ASD Atletica Latina 80. E’ prevista una
classifica della gara dei 50Km (campionato Italiano) ed una classifica
della gara dei 30 Km (trofeo Lazio) nella quale saranno inseriti anche i
tempi di passaggio dei concorrenti iscritti alla 50Km.
Questo nel dettaglio il programma delle gare che vedranno protagonisti
atleti di tutte le categorie.
Ore8:00 – Ritrovo
ore 9:00 50 Km – Sen/Pro – M (con rilevamento ai 30Km per Trofeo Invernale)
ore 9:00 20 Km – Juniores – M
ore 9:00 30 Km – Sen/Pro – M
ore 9:00 5 Km – Master – M/F
ore 11:00 4 Km – Cadetti/e
ore 11:00 20 Km – Sen/Pro/Jun – F
ore 11:00 10 Km – Allievi/e
Gare in Pista:
ore 11:30 400 mt – Esordienti C/B – M/F
ore 11:45 1000 mt – Esordienti A – M/F
ore 12:00 2000 mt – Ragazzi/e
ore 12:20 800 mt – Promoz. Scuola

Sabato 25 e domenica 26 terzo appuntamento a Casal del Marmo con le gare
indoor

Ancora un week end dedicato alle gare indoor quello di sabato 25 e
domenica 26 gennaio. Teatro delle gare ancora una volta l’Impianto del
Centro Sportivo della Polizia Penitenziaria a Casal del Marmo. Nel
programma previsto, e aperto alle categorie Cadetti/e, Allievi/e, Juniores
M/F Promesse M/F, Senior M/F e Master M/F, 60m, 60hs, Alto, Asta, Triplo,
Lungo e Peso. Inizio gare sabato pomeriggio alle 15,30 con l’alto
femminile, domenica mattina si riprende alle 10,30 con il salto triplo
femminile, nel pomeriggio le gare della velocità che prenderanno il via
alle 15,00 con le batterie dei 60 hs femminili.

Domenica 26 gennaio allo Stadio della Farnesina la 2 ^ prova della fase
regionale dei Campionati Italiani Invernali di Lanci

Domenica 26 gennaio lo Stadio della Farnesina di Roma, ospiterà la 2^prova
regionale di qualificazione ai Campionati Italiani Invernali di Lanci
riservato alle categorie Assoluti, Promesse e
Giovanili e valida anche come trofeo lanci master.. Ritrovo è fissato alle
ore 9,00 con prima gara, quella del lancio del martello che prenderà il
via alle ore 10,00.

Programma Tecnico:
ASSOLUTI
Gare Uomini: DISCO (kg.2), MARTELLO (kg. 7,260), GIAVELLOTTO (kg. 0,800)
Gare Donne: DISCO (kg. 1), MARTELLO (kg. 4), GIAVELLOTTO (kg.0,600)
PROMESSE
Gare Uomini: DISCO (kg.2), MARTELLO (kg. 7,260), GIAVELLOTTO (kg. 0,800)
Gare Donne: DISCO (kg. 1),MARTELLO (kg. 4), GIAVELLOTTO (kg.0,600)
GIOVANILI – (Allievi/Junior)
Gare Uomini: DISCO (kg.1,750), MARTELLO (kg. 6), GIAVELLOTTO (kg. 0,800)
Gare Donne: DISCO (kg. 1),MARTELLO (kg. 4), GIAVELLOTTO (kg.0,600)
MASTER (M-F)
Gare Uomini e Donne: MARTELLO, DISCO, GIAVELLOTTO

Corse su strada

Domenica 26 gennaio appuntamento con la XXIV edizione di Corri per il
Parco, gara competitiva di 10 chilometri che si snoda all’interno del
Parco Alessandrino-Tor Tre Teste e che si conclude sull’ anello
dell’impianto di atletica “Antonio Nori”. La corsa di quest’anno sarà
intitolata a Franco Nania, podista prematuramente scomparso lo scorso 19
settembre, che da anni faceva parte del gruppo che si occupava
dell’organizzazione della manifestazione. Il ritrovo alle ore 8,30 in
largo Serafino Cevasco e partenza alle 10,15.

Domenica 26 gennaio a Nepi si corre la “Regina dell’inverno” ovvero la
Maratonina dei 3 Comuni tradizionale appuntamento che quest’anno festeggia
la sua 35^ edizione. 22, 300. La manifestazione è organizzata dalla A.S.D.
Atletica Nepi, in collaborazione con il Club Lazio “Tommaso Maestrelli”
Nepi e la Nepisport Eventi ed il patrocinio dei comuni di Nepi, Civita
Castellana e Castel S. Elia, l’Assessorato alla Cultura, Sport e Turismo
della Provincia di Viterbo e della Camera di Commercio – Industria –
Artigianato e Agricoltura di Viterbo. Il percorso della Maratonina dei 3
Comuni, ondulato ed estremamente impegnativo con la salita di Castel
S’Elia al 19° chilometro che metterà a dura prova i partecipanti, si
snoda sul classico anello che congiunge i paesi di Nepi, Civita
Castellana, Castel Sant’Elia per fare poi ritorno a Nepi. La partenza da
Nepi alle ore 9.30 nel classico Piazzale della Bottata, ai piedi delle
mura del Forte Borgiano, attraversando dopo pochi metri le arcate dello
splendido Acquedotto settecentesco.

Ufficio Stampa Comitato Regionale Fidal Lazio
Luca Montebelli – 333.6554876

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania