Ciclismo> Un successo per il ritiro della Nazionale azzuraa di paraciclismo in Abruzzo

Si congeda dall’Abruzzo la nazionale italiana del paraciclismo, in ritiro a Francavilla al Mare (Chieti): è la squadra “faro” capace di conquistare 150 medaglie in cinque anni tra Mondiali ed Paralimpiadi.
Una rosa di 14 atleti che ha iniziato la preparazione stagionale in vista di un ricco calendario agonistico: i campionati italiani assoluti, le prove di Coppa del Mondo tra Spagna, Germania, Repubblica Ceca, Svizzera e Italia (nella prima decade di maggio in Toscana a Castiglione della Pescaia) ed infine l’assalto oltreoceano al mondiale di Greenville negli Stati Uniti dal 28 agosto al 1° settembre.
Spiega Pierpaolo Addesi, pluricampione italiano e più volte azzurro del paraciclismo che ha organizzato il raduno insieme al Bike Inside Team e con il patrocinio della Regione Abruzzo: “Ho voluto fortemente questo ritiro e ho lavorato molto per riuscire ad organizzarlo: per me è stato un motivo di orgoglio ospitare amici con i quali da lungo tempo condivido la stessa passione perché il nostro messaggio sta andando avanti, la rosa si sta allargando e il nostro futuro è garantito”.
Dietro questa rosa, c’è tutto l’impegno in prima persona di Mario Valentini, il cittì della nazionale che ha dedicato anima e corpo per 14 anni in questo settore e non è nuovo ad elogiare i suoi campioni diversamente abili che sono le punte d’eccellenza del settore grazie al quale l’Italia figura tra le nazioni di riferimento.

Luca Alò
25/03/2014

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania