Calcio> Rocca Priora, la Juniores Primavera conquista le finali

La Juniores Primavera del Rocca Priora ha fatto un’altra impresa. La squadra di mister Marcello Belli (assente per un impegno personale così come il dirigente responsabile della squadra Mauro Lulli) ha sbancato San Basilio col punteggio di 4-2. «Nel primo tempo – spiega il presidente Claudio Amelia, sedutosi per l’occasione in panchina assieme al tecnico degli Allievi Adriano Mari – siamo andati in vantaggio di due reti (in gol Pilone e Matano, ndr), gestendo bene la tensione di una gara che dovevamo per forza vincere per andare avanti. Ad inizio ripresa abbiamo commesso un’ingenuità che ci è costata l’immediata rete dell’1-2 e un quarto d’ora di confusione, ma poi Magretti ha siglato il 3-1. Il San Basilio ha provato a rientrare in partita, ma dopo il gol del 3-2, i nostri ragazzi hanno chiuso il match con un altro sigillo di Magretti». Per la cronaca nel finale il San Basilio è rimasto in otto uomini: il nervosismo per la sconfitta interna, evidentemente, è salito alle stelle, ma il Rocca Priora ha confermato di aver allestito un gruppo Juniores di prima qualità. Il comitato regionale stabilirà in queste ore l’abbinamento e la location delle semifinali che in ogni caso si giocheranno mercoledì in gara unica, poi sabato si terrà la finale che assegnerà il titolo di categoria. «Qualcuno poteva pensare che questo gruppo accusasse un po’ di stanchezza a questo punto della stagione – spiega Amelia -, invece i ragazzi hanno mostrato di avere ancora fame e di non essere paghi della “sola” vittoria del girone di campionato (che comunque vale la promozione alla Juniores regionale del prossimo anno, ndr). Tra l’altro in semifinale ci sono tre squadre su quattro del nostro girone (oltre al Rocca Priora, presenti Clembofal e Giardinetti, ndr), ulteriore dimostrazione della qualità della nostra vittoria. I ragazzi, comunque, vogliono arrivare in fondo e giocarsi il titolo di categoria». Purtroppo per la sfida di mercoledì il rientrante mister Belli non potrà contare su Pilone e Corsetti, diffidati e ammoniti nella sfida di sabato scorso, mentre bisognerà verificare le condizioni dell’acciaccato Barone. Ma il Rocca Priora ha già dimostrato di essere più forte di tutto.

Area comunicazione Rocca Priora calcio
www.asdroccaprioracalcio.it

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania