Ciclismo> Gran Premio San Giuseppe: la firma di Nicola Gafurrini

Si è disputato a Montecassiano (Macerata) il 54° Gran Premio San Giuseppe per under 23 – élite e professionisti Continental.
In 175 hanno affrontato la nervosa distanza di 160 chilometri in saliscendi (per ben 8 volte il tradizionale anello “a otto” della cittadina circondata dalla suggestiva cerchia muraria non molto lontano dal capoluogo di provincia maceratese).
All’ultimo giro sono stati in cinque a giocarsi la corsa con Nicola Gaffurini (Vega Prefabbricati – Hotsand – Montappone) Marcin Mrozek (Polonia – Vejus – Cicli Magnum) Michele Gazzara (F. Coppi Gazzera Videa) Matteo Marcolin (Cycling Team Friuli) Giacomo Berlato (Zalf Euromobil Desirée Fior) tra i superstiti della fuga iniziale di 27 atleti scattata dopo 25 chilometri di gara
Sul rettilineo d’arrivo, in leggera ascesa, la ruota più veloce nello sprint ristretto è stata quella di Nicola Gaffurini. Sul podio sono saliti Matteo Marcolin e Giacomo Berlato.
Le lacrime di Nicola Gafurrini, l’abbraccio con i compagni di squadra ed anche quelli con i quali era stato in fuga, subito dopo l’arrivo, sono stati la sintesi di questa vittoria cercata nel momento più difficile della sua vita, per via della sua fidanzata deceduta in circostanze drammatiche da meno di un mese: “Mi sono aggrappato alla bicicletta per andare avanti, sono davvero contento di averle dedicato questa vittoria importante. La squadra, la mia famiglia e quella della mia ragazza sono stati vicinissimi perché non è stato facile per me riprendere la vita di tutti i giorni”.
Il terzo classificato Giacomo Berlato, intervistato ai microfoni della troupe di Atlantide Video Service, ha dichiarato che ha voluto anticipare lo sprint perchè Gaffurini era più veloce di tutti ma si è dovuto arrendere allo stato di grazia del vincitore. Sta migliorando la condizione di Berlato con la consapevolezza di lasciare il segno e guardare con fiducia ai prossimi appuntamenti agonistici come la Piccola Sanremo del 30 marzo.

ORDINE D’ARRIVO
1.Nicola Gaffurini (Vega Prefabbricati – Hotsand – Montappone)
Km 152 in 4h12’43”, media 36,088 km/h;
2.Matteo Marcolin (Cycling Team Friuli);
3.Giacomo Berlato (Zalf Euromobil Desirée Fior);
4.Marcin Mrozek (Polonia – Vejus – Cicli Magnum);
5.Michele Gazzara (F. Coppi Gazzera Videa);
6.Paolo Totò (V.C. Senigallia) a 20”;
7.Andrea Toniatti (Zalf);
8.Giacomo Mossali (Podenzano);
9.Alessandro Tonelli (Zalf);
10.Davide Pacchiardo (Pala Fenice).

Luca Alò
27/03/2014

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania