Atletica> Parte il Golden Gala 2014

Justin Gatlin e Miss Italia

Le stelle dell’Atletica mondiale si danno appuntamento sulla pedana dello Stadio Olimpico per la trentaquattresima edizione del Golden Gala “Pietro Mennea”.
Nato nel 1980 per volontà di Primo Nebiolo, il meeting romano ha sempre richiamato allo Stadio Olimpico campioni di grosso calibro, uno tra tutti il giamaicano Usain Bolt, che hanno ottenuto prestazioni di grande rilievo tecnico. Grande attesa anche per i 100 metri, che vedranno in pista Justin Gatlin, che lo scorso anno stupì il pubblico romano battendo Usain Bolt. Dal punto di vista del pubblico, il direttore del meeting Luigi D’Onofrio ha annunciato al momento ci si aspetta una cifra intorno ai 40 mila spettatori.
A caratterizzare il meeting del Golden Gala 2014 sarà la sfida del salto in alto. In pedana si affronteranno infatti alcuni dei migliori saltatori in attività, come l’Ucraino Bogdan Bondarenko, il saltatore del Quatar Barshim ed il russo Ivan Ukhov, in una gara dove potrebbe essere avvicinato il primato del mondo di 2 metri e 45 stabilito nel 1993 dal cubano Javier Sotomajor
Molto nutrita la pattuglia azzurra sulla pista dello Stadio Olimpico. Tra i 24 italiani in gara spicca Andrew Howe, che sarà impegnato contro Christophe Lemaitre nella gara dei 200 metri, antipasto di quella che sarà la sfida al prossimo Campionato Europeo di Zurigo. Oltre ad Andrew Howe tra gli altri ci si attende ottime misure nel salto triplo da Daniele Greco e Fabrizio Donato.
Madrina della presentazione di questa mattina, Miss Italia Giulia Arena.

Paolo Pizzi

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania