Pallanuoto> La Roma Vis Nova espugna Palermo

Exploit in Sicilia, il 9-8 inflitto alla Telimar fa balzare i giallorossi al terzo posto solitario! Partita eroica, decidono una parata di Vespa su rigore di Di Patti e una fantastica reazione nel finale. Africano:”Vittoria del gruppo, adesso sotto coi recuperi!”

PALERMO – La Roma Vis Nova Pallanuoto espugna Palermo superando per 9-8 la Telimar nella 13ma giornata del Girone Sud di Serie A2 Maschile. I capitolini hanno offerto una prestazione gagliarda contro la squadra siciliana guidata da Gaetano Occhione, in un match giocato per larga parte sul filo dell’equilibrio e deciso in proprio favore solo nell’ultimo parziale con una prova superlativa quanto a cuore e generosità. La prima metà del match consegna lo specchio di un confronto equlibratissimo, col primo tempo chiuso sul 3-3 e i leoni sempre a rincorrere le reti di vantaggio dei padroni di casa. Pari anche nel secondo tempo, nel 2-2 che sviluppa l’aggregate di 5-5 si confermerà importantissimo il rigore parato da Vespa a Di Patti. I siciliani si aggiudicheranno prima il terzo parziale di misura (2-1), ma poi cederanno al team di Duspiva capace di capovolgere il risultato sfoderando un orgoglioso 1-3 e chiudendo la gara in proprio favore col finale di 9-8. La vittoria di Palermo permette ai leoni di mettere in cascina tre punti preziosissimi e raggiungere a quota 21 la terza posizione solitaria nella graduatoria del Girone Sud, il tutto con due gare ancora da recuperare contro RN Salerno in casa e Promogest in trasferta. Roberto Africano, autore di una tripletta, elogia il gruppo: “E’ stata una vittoria di squadra – spiega il centrovasca in forza ai giallorossi – siamo scesi in acqua votati ad un gioco più corale che concentrato sulle prestazioni dei singoli, con loro sempre avanti fino a quattro minuti dal termine non abbiamo mai mollato e alla fine siamo risuciti a spuntarla. Questa vittoria ci consegna tre punti pesantissimi che ci portano dietro una diretta concorrente per i playoff (Promogest, ndr), sarà importantissimo vincere Mercoledì prossimo il primo recupero contro Salerno per andare a Cagliari Sabato 24 e giocarcela al meglio”. Il Tabellino della gara:
SERIE A2 MASCHILE, GIRONE SUD
Giornata 13 del 17 Marzo 2012
TELIMAR PALERMO-ROMA VIS NOVA 8-9 (3-3, 2-2, 2-1, 1-3)
Telimar Palermo: Sansone, Zubcic 1, Galioto, Di Patti 1, Salemi 2, D’Aleo 1, Calabrese, Mauti, Lo Cascio 3, Mattarella, Andaloro, Ippolito, Y. Covello. All. Occhione.
Roma Vis Nova: Vespa, Ferrraro, Piccinini, Africano 3, Murro, Montani, Vittorioso 2, Vitola, Martella, Spiezio, Grossi 2, Faiella 2. All. Duspiva.
Arbitri: Colombo e D. De Meo.
Note: parziali 3-3, 2-2, 2-1, 1-3. Uscito per limite di falli Mattarella (P) nel quarto tempo.
Superiorità numeriche: Telimar Palermo 6/11 + un rigore sbagliato, Roma Vis Nova 2/7. Vespa (R) para un rigore a Di Patti nel secondo tempo.
Spettatori: 300 circa.
– FOTO DI ROBERTO TEDESCHI: Alessandro Faiella, attaccante giallorosso della Roma Vis Nova

Per informazioni:
Gianluca Meola
Responsabile Relazioni Esterne e Comunicazione Roma Vis Nova Pallanuoto

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania