Capannelle : in pista i due anni da scoprire,le femmine che pensano in grande e gli anziani di valore

Una domenica di transizione quella del 6 maggio ma per questo non meno interessante dal punto di vista tecnico: segue il superbo pomeriggio dei Premi Parioli e Regina Elena e precede quello del Premio Presidente della Repubblica GBI Racing (13 maggio) che sarà seguito poi dal Derby Italiano Better il 20. Una domenica (inizio corse 14.40) di una valenza tecnica sopra la media dove spiccano i puledri di due anni: le speranze di domani. Potenzialmente si tratta di cavalli di valore chiamati a dimostrare sui mille metri di essere degni di puntare ai successivi premi Perrone, per le femmine e Giubilo per i maschi, due listed in programma il 2 giugno. Sei maschi e nove femmine nelle gabbie di partenza. Il pomeriggio vivrà anche della sfida in rosa tra le femmine di tre anni che sulla distanza dei 2.100 metri del Premio Coccia cercano delle conferme per puntare alle  Oaks milanesi. Sorvegliata speciale Miss Manduro (Scuderia Dell’Avvocato – Umberto Ripsoli)che sino a questo momento ha stupito ed entusiasmato. Dovrà affrontare però delle avversarie molto difficili come Valvibrata (G. Fabbrizzi – Maurizio Pasquale), Machivan (G. Ligas – Samuele Diana), Egientyne (San Paolo Agri Stud – Salvatore Sulas), Mississipi Delta (D. Ducci – Germano Marcelli) e Mietres (Sc. Eledy – Marco Monteriso). Da non perdere come i 2200 metri del premio Bruno Agriformi che metterà a confronto gli anziani di spessore (cavalli di 4 anni ed oltre): Lord Chaparral (Sc. Framanti – U. Rispoli) rifinisce in vista del Premio D’Alessio del 20 maggio, Branderburgo (Tenuta Dorna di Monferrato – Carlo Fiocchi) e Rivabella (V. Mancini – M. Pasquale) sono listed winner come Figli Fanesi (Sc. Incolinx – Gabriele Bietolini) che riappare, poi ci sono anche Canal Grande (Sc. Eledy – Marcello Belli), Aditi (Razza del Terminillo – Samuele Diana) che si sta rivelando, l’ottimo Inorato (P. Seghi – Stefano Landi) e Rahy Song (Sc. Delle Rose – Antonio Polli). Una corsa di estremo risalto tecnico in un pomeriggio che ci consegna sette corse con un handicap, una maiden per le femmine di tre anni e una vendere a completare il quadro. Per tre volte si correrà sulla pista dritta e due sulla pista grande in erba e sulla all weather con distanze da 1.000 a 2.200 metri.

 

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania