Atletica> Domenica 3 febbraio la prima edizione di “Aspettando la Mezza”

In gara anche il vice campione europeo dei 10.000 Daniele Meucci. 15 chilometri veloci lungo gli stradoni veloci di Roma Est

Partenza lanciata, percorso piatto con anello di 7,5 km a traffico zero: caratteristiche che rendono unica questa gara ideata da Aeffeventi.

A Roma si corre tutti i week end. Nel centro e nelle periferie. Quasi sempre sulle distanze di 8, 10, 12 chilometri. Era rimasto un “buco”, però, che nessuno aveva pensato di colmare per consentire alle migliaia di runner romani di provare a correre più dei soliti 10 chilometri, e nel contempo di testare le proprie condizioni in vista della Roma Ostia (3 marzo) e della Maratona di Roma (17 marzo). Ci ha pensato Aeffeventi, da oltre dieci anni impegnata nel mondo dello sport e nella promozione dei valori di una sana attività fisica. Tra gli eventi più noti organizzati dalla Aeffeventi c’è la “Corri nel Campus”, dal 2001 una delle corse podistiche più partecipate e dal forte valore sociale, visto che si corre nella periferia romana di Tor Vergata e Tor Bella Monaca. Così il 3 febbraio 2013, sempre nella stessa periferia di Roma Est, ma su un percorso completamente piatto e filante, prenderà il via la 1^ edizione di “Aspettando la Mezza”, una 15 chilometri unica nel suo genere. Il percorso, un anello di 7,5 chilometri da ripetere due volte, si snoda nel nuovo quartiere di Tor Vergata, attraverso viali larghi, tutti a doppia corsia, con l’area interamente chiusa al traffico. Dopo la partenza lanciata di 300 metri, fissata davanti al palazzo della Facoltà di Medicina dell’Università di Tor Vergata, si passerà vicino a due luoghi noti ai romani: la famosa croce issata in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù del 2000, e la maestosa “vela” della città dello sport di Calatrava ancora in via di realizzazione. E per un lungo tratto si correrà con vista sui Castelli Romani.
Quella di domenica prossima sarà una prima edizione di lusso, visto che ai nastri di partenza ci sarà niente meno che Daniele Meucci, il fondista di punta del CS Esercito, vice campione d’Europa sui 10.000 metri ai Campionati di Helsinki 2012, bronzo europeo sulla stessa distanza nel 2011, e recente vincitore del bronzo individuale e a squadre agli Europei di Cross di Budapest. Il forte fondista pisano, ha scelto di partecipare ad “Aspettando la Mezza” per testare le sue condizioni fisiche su questa distanza insolita per lui, prima della partenza per il Kenya, dove arriverà il 5 febbraio, due giorni dopo la gara, per un lungo periodo di allenamento in vista della stagione internazionale.

Info: 392.1003296

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania