Rugby> Le Fiamme spaventano i Campioni d’Italia

Presutti: “Oggi abbiamo dimostrato di essere maturi e che possiamo giocarcela con chiunque, guardando al futuro con maggiore serenità”

IL COMMENTO
Mogliano Veneto (TV)– Una “partita di altri tempi” quella giocata oggi al “Quaggia” tra Mogliano e Fiamme Oro, con un punteggio finale (8-3) che la dice lunga sull’andamento di un match equilibrato fin dal primo minuto, tanto da far rimanere il tabellone inchiodato sullo 0 a 0 per tutta la prima frazione di gioco.
Certo, la pioggia incessante e il freddo pungente hanno influenzato il gioco, ma le Fiamme hanno dimostrato di sapersi lasciare alle spalle il passato e di poter lottare a viso aperto contro la formazione campione d’Italia in carica.
Il XV della Polizia di Stato ha saputo tenere il confronto, anche in inferiorità numerica, con la formazione veneta soprattutto in mischia ordinata, vero punto di forza dei ragazzi allenati da Pasquale Presutti.
Dunque, un match che lascia ben sperare per il futuro, per quanto di buono fatto vedere in campo e soprattutto per aver mostrato quale sia il vero spirito di questa squadra: non mollare mai fino all’ultimo pallone giocabile.
“Una grande prova di carattere – ha dichiarato coach Pasquale Presutti – oggiAggiungi un appuntamento per oggi abbiamo dimostrato di essere maturi e che possiamo giocarcela con tutti. Dai miei ragazzi ho avuto le risposte che mi aspettavo. Ora guardiamo al futuro con maggior tranquillità”.
I risultati della XIII giornata lasciano quasi inalterati i distacchi tra le altre squadre, con le Fiamme che allungano il passo sul San Donà (oggiAggiungi un appuntamento per oggi sconfitto a Prato), grazie al punto conquistato oggiAggiungi un appuntamento per oggi, e consolidano il settimo posto in classifica a quota 22.
Domenica 9 marzo i Cremisi se la vedranno con i Cavalieri Prato, tra le mura amiche della caserma “S. Gelsomini”.

IL TABELLINO
13^ Giornata Campionato di Eccellenza
Mogliano, Stadio “Maurizio Quaggia”
Sabato 01 marzo 2014 – ore 15,00 – 13^ Giornata
Campionato Nazionale di Eccellenza di Rugby 2013/2014
MARCHIOL MOGLIANO V FIAMME ORO RUGBY 8–3 (pt. 0-0)
Marcatori: pt.: –
st.: 47′ Cornwell cp., 50′ Benetti cp., 67′ m. Enrico Ceccato
MARCHIOL MOGLIANO: 15 Galon, 14 Onori, 13 Ceccato Enrico, 12 Boni, 11Benvenuti , 10 Cornwell, 9 Lucchese, 8 Candiago Edoardo (Cap.), 7 Petillo, 6 Barbini (46′ Gianesini), 5 Swanepoel (77′ Endrizzi), 4 Bocchi (68′ Lazzaroni), 3 Ceglie (65′ Ravalle), 2Gega (65′ Costa Repetto), 1 Appiah (65′ Ceccato Andrea)
a disp.: 16 Gianesini, 17 Costa Repetto, 18 Ravalle, 19 Lazzaroni, 20 Ceccato Andrea, 21 Endrizzi, 22 Padovani, 23 Fadalti
All.: Mazzariol, Properzi
FIAMME ORO RUGBY: 15 Gasparini, 14 Di Massimo, 13 Sapuppo, 12 Forcucci (47′ Massaro), 11 Bacchetti, 10 Canna, 9 Benetti (cap), 8 Amenta (34′ Vedrani), 7 Balsemin, 6 Zitelli, 5 Sutto, 4 Cazzola (63′ Mammana), 3 Di Stefano (56′ Moscarda), 2 Cerqua, 1 Cocivera (56′ Naka)
a disp.: 16 Naka, 17 Moscarda, 18 Pettinari, 19 Mammana, 20 Vedrani, 21 Marinaro, 22 Massaro, 23 De Gaspari
All.: Presutti
arb.: Liperini (Livorno)
g.d.l.: Righetti (Verona), Cusano (Vicenza)
quarto uomo: Sibillin (Treviso)
Cartellini: 53′ giallo a Sutto
Man of the match: Jacopo Bocchi
Calciatori: Cornwell (1/3), Benetti (1/2)
Note: giornata molto piovosa e fredda, terreno molto appesantito, spettatori 500 circa
Punti conquistati: Mogliano 4, Fiamme Oro 1

Cristiano Morabito – Responsabile Ufficio Stampa Fiamme Oro Rugby

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania