Ciclismo> Trofeo Adolfo Leoni: sempre avanti nel segno della storia e della tradizione in ricordo del campionissimo degli anni ’30-‘40

È partita la macchina organizzativa del consueto ed immancabile Trofeo Adolfo Leoni-Memorial Lorenzo Aguzzi a cura dell’Unione Ciclistica Rieti, a carattere nazionale FCI per dilettanti élite ed under 23 (classe 1.12), in programma domenica 1 giugno.
Questa manifestazione è parte integrante della storia e della tradizione sportiva della città di Rieti con il patrocinio dell’omonima amministrazione comunale, della Regione Lazio e con il supporto dei partner ufficiali Caffè Moca, Focos Iannello, Ri.Tec di Maglioni Pietro, Fondazione Varrone, GSE Srl, Cime Srl e Agenzia Funebre Fabio Grillo.
Sono 162 i chilometri da percorrere: confermato come nelle recenti edizioni il circuito iniziale di 15 chilometri nella zona nord a Chiesa Nuova (da ripetere otto volte), a seguire il tratto in linea di 12 chilometri in uscita da Rieti per affrontare gli ultimi 30 chilometri con il passaggio in cima a Belmonte in Sabina, a sud del capoluogo reatino. Questo nuovo ed interessante tratto di percorso permette, a chi ne avrà, di fare la differenza prima della picchiata verso il traguardo finale a fianco delle mura cittadine di Rieti in Via Canali.
La gara, pronta a tagliare il traguardo delle 32 edizioni, racchiude una grande suggestione e una valenza storica in omaggio al campionissimo degli anni ’30-’40 Adolfo Leoni, quando il ciclismo era ancora quello “eroico” con le strade sterrate. Adolfo Leoni (nativo di Gualdo Tadino in Umbria) diventò cittadino di Rieti a tutti gli effetti grazie al padre che si trasferì in città e riuscì ad avviare il proprio figlio a una luminosa carriera ciclistica, iniziata a 17 anni con la Sportiva Rieti nella categoria allievi. Tra i dilettanti, ha collezionato 120 vittorie compreso il campionato del mondo di Copenaghen nel 1937 mentre tra i professionisti la Milano-Sanremo del 1942, 17 vittorie di tappa al Giro d’Italia e una al Tour de France.
Le operazioni preliminari di verifica licenze saranno ospitate a Villa Reatina dalle 8:30 alle 11:15 presso il Centro Sociale in Via Pierino Mitrotti; il via ad andatura turistica sempre a Villa Reatina a partire dalle 13:15 per raggiungere il luogo di partenza ufficiale (chilometro zero) fissato a Piazzale Leoni previsto per le 13:30 nei pressi del Campo Scuola di Atletica Leggera Raul Guidobaldi.
Domenica 1 giugno sarà una giornata interessante in città e in buona parte della provincia di Rieti per il concomitante svolgimento della mediofondo amatoriale della Due Giorni della Sabina che, di primo mattino, passerà nelle vicinanze del percorso riservato ai dilettanti. Un motivo in più per richiamare l’attenzione di appassionati e di curiosi che, a pomeriggio inoltrato, non faranno mancare il loro incitamento ai migliori atleti under 23 ed élite, in campo nazionale ed internazionale, pronti a lasciare il segno in una delle corse più appetibili della fase centrale della stagione ciclistica.

32° TROFEO ADOLFO LEONI – CLASSE 1.12 – ID 51906
Org.: A.S.D. UNIONE CICLISTICA RIETI – Verifica licenze : domenica 1 giugno dalle ore 8.30 alle ore 11.15 a Rieti presso Centro Sociale di Villa Reatina in via Pierino Mitrotti– Riunione Tecnica : ore 11.30 presso i locali del centro sociale – Partenza ufficiale : ore 13.30 in Piazzale Leoni a Rieti (adiacente al Camposcuola) – Percorso: Partenza ufficiosa ore 13,15 da Villa Reatina – trasferimento ad andatura turistica fino a Piazzale Leoni – Partena Ufficiale ore 13.30 – Viale Matteucci, Lungo Velino, Via Velinia, Via Criano, Via Chiesa Nuova, Madonna del Cuore, Via de Julis, Via Ricci-Nenni, Cavalcavia, Viale Morroni, Via Canali INDI: Piazza Marconi, Via dei Flavi, Via Dupre, Viale Matteuci, Via Tancia, Via Olivieri, Lungo Velino, Via Velinia, Via Criano, Via Chiesa Nuova, Madonna del Cuore, Via de Julis, Via A.M. Ricci, Via Pietro Nenni, Cavalcavia, Via Morroni, Via Canali da ripetersi 8 volte indi Piazza Marconi, Via dei Flavi, Via Dupre, Viale Matteucci, via Salaria bivio Belmonte, Belmonte Bille, Belmonte, via Salaria, Porta Darci, Viale Morroni, via Canali.

ALBO D’ORO TROFEO ADOLFO LEONI
1977 Giuseppe Dello Marino
1978 Giuseppe Faraca
1979 Leopoldo Cecconi
1980 Giuseppe Di Sciorio
1981 Stefano Giuliani
1982 Domenico Marinelli
1983 Janusz Bienek
1984 Rodolfo Massi
1985 Andrzej Serediuk
1986 Michele Quartaroli
1987 Marco Masetti
1988 Asiate Saitov
1989 Djamolidine Abdoujaparov
1990 Roberto Caruso
1991 Renato Falcinelli
1992 Leonardo Ceccarelli
1993 Luigi Bielli
1994 Gabriele Missaglia
1995 Marco Antonio Di Renzo
1996 Alessandro Romio
1997 Alberto Ongarato
1998 Olexandr Fedenko
1999 Fabio Testi
2000 Giuliano Sulpizi
2001 Hector Orlando Mesa Mesa
2002 Alessandro D’Andrea
2003 Emanuele Sella
2004 – 2008 non disputato
2009 Antonio Di Battista
2010 Marco Stefani
2011 Salvatore Puccio
2012 Ilya Gorodnichev

Così nel 2013: 1. Mario Sgrinzato – 2. Marco D’Urbano – 3. Alfio Locatelli

Luca Alò

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania