Pentathlon> Finale Coppa del Mondo, De Luca 7′, Benedetti 12′, Poddighe 18′

Si è svolta ieri a Sarasota, Stati Uniti, la finale maschile di Coppa del Mondo 2014. In gara c’erano i 36 pentatleti che hanno centrato l’importante appuntamento attraverso la partecipazione alle precedenti prove di Coppa del Mondo. Tra questi, c’erano i tre azzurri Nicola Benedetti (Forestale), Riccardo De Luca (Carabinieri) e Fabio Poddighe (Sport Full Time Sassari).
Migliore degli azzurri è stato De Luca, che ha chiuso al 7° posto con 1416 punti; Benedetti ha chiuso al 12° posto con 1408 punti; Poddighe al 18° posto con 1389 punti,
La finale di Coppa del Mondo è stata vinta dal russo Aleksander Lesun con 1461 punti; secondo posto per l’ucraino Pavlo Tymoshchenko con 1450 punti, terzo per il russo Ilia Frolov con 1441 punti.
LA GARA – Prima prova, la scherma, migliore degli azzurri si piazza Benedetti, 20° con 202 punti (17v-18s); De Luca chiude al 26° posto con 196 punti (16v-19s), Poddighe 32° con 172 punti (12v-23s). Seconda prova, il nuoto, De Luca chiude in 2:05.65 (324 punti) attestandosi al 27° posto dopo due prove con 520 punti, Poddighe in 1:57.92 (347 punti) risale al 28° posto con 519 punti, Benedetti in 2:09.99 (311 punti) scivola al 32° posto con 513 punti. Terza prova, l’equitazione, De Luca con 285 punti scivola al 23° posto con 805 punti, Poddighe chiude con 285 punti risalendo al 24° posto dopo tre prove con 804 punti, Benedetti con 290 punti risale al 25° posto con 803 punti,. Ultima prova, il combined, De Luca chiude in 11:29 (611 punti), Benedetti in 11:35 (605 punti), Poddighe in 11:56 (584 punti).

Federico Pasquali
Settore Comunicazione FIPM

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania