Hockey M> Crisi Roma. Dopo i pareggi arriva l’imbarcata con l’Adige

Una partita iniziata male e finita peggio, quella della Roma in casa contro l’Adige. I trentini hanno ringraziato i giallorossi di Chionna per i regali arrivati appena dopo 1’ ed hanno colpito cinicamente mettendo a nudo la fragilità giallorossa , incapace di tenere la posizione e contrastare il centrocampo trentino nelle sue veloci ripartenze.. La partita si è sbloccata dopo appena 1’ con un triangolo da partitella del venerdì chiuso da Roland Vettori ad un metro dall’incolpevole Federici. La Roma si innervosisce ed attacca con foga andando ad un passo dal pareggio con Paolacci e Federico Ardito e con due palle che attraversano tutta l’area del Mori. Finisce il primo quarto e la Roma è sempre più ansiosa di recuperare . I trentini chiudono e colpiscono in contropiede. Sul primo corto una incertezza difensiva su un tiro non irresistibile provoca un rigore che Mufano trasforma per il 2 a 0. La Roma accorcia le distanze su un corto del solito James Thomas e chiude il secondo quarto sull’1 a 2 . Nel terzo tempo la Roma spinge, ma non riesce a trovare la necessaria tranquillità ed un’altra indecisione difensiva permette a Redini di deviare in rete per il 3 a 1 che rende ancora più difficile la reazione giallorossa che si spegne ancora sui cosciali di Marchi. Al quarto tempo un contrattacco trentino sfrutta ancora una indecisione difensiva sulla sinistra con due giocatori che si fermano in attesa di un fischio che non arriva ed è ancora Vettori a mettere dentro un facile triangolo per il 4 a 1. Prima della fine c’è tempo per il secondo goal su corto di Thomas giunto al settimo centro in 5 partite e per il 5 a 2 di Travaglia in chiusura . “Ci stiamo trovando come lo scorso anno “ dice un arrabbiato Presidente Corso “ giochiamo con sufficienza convinti di dover vincere perché siamo la Roma. Abbiamo preso almeno tre reti non da squadra di A1 . Ora abbiamo la pausa ed un incontro importante per la nostra under 21 che punta ad andare in finale ma dobbiamo cambiare registro. Dobbiamo giocare con più umiltà ed andare a prendere i punti che ci servono per una salvezza sicura . Spero che questa pausa ci consenta di recuperare la forza di spirito e di squadra che ci ha sempre contraddistinto. “
Nelle altre squadre giallorosse sconfitta con la Tevere per l’under 18 e una vittoria ed una sconfitta per l’Under 12 . Domenica prossima , ferma la A1 per gli impegni delle nazionali , di scena alle 9.30 all’Euroma Stadium un match importante di Under 21 con la Lazio . Questi i risultati , la classifica ed il prossimo turno dell’11 maggio :

5. giornata
06/04 14:00 HC Roma – UHC Adige
2 5
06/04 15:00 CUS Pisa – Pol. Juvenilia
4 5
06/04 16:00 SG Amsicora – Pol. Ferrini
2 2
06/04 16:00 HC Tevere Eur – CUS Padova
3 1
06/04 16:00 SH Bonomi – HT Bologna
2 1
06/04 16:00 HP Valchisone – HC Bra
3 1

Recupero
07/04 12:00 Tevere – Pol. Juvenilia
6 4

Classifica dopo la quinta di ritorno / Amsicora 39 , Bra e Bonomi 36, Bologna 24, Ferrini 22, Valchisone 21 , Juvenilia 20 , Adige 18, HC Roma 17 , Cus Padova 16 , Tevere 14, Cus Pisa 13

Anticipo 8. giornata
13/04 15:00 HP Valchisone – UHC Adige

Anticipo 7. giornata
04/05 16:00 UHC Adige – CUS Padova

6. giornata
11/05 15:00 UHC Adige – HC Tevere Eur

11/05 16:00 HC Bra – SH Bonomi

11/05 16:00 HT Bologna – HC Roma

11/05 16:00 Pol. Juvenilia – SG Amsicora

11/05 16:00 Pol. Ferrini – HP Valchisone

11/05 16:00 CUS Padova – CUS Pisa

Nelle foto :
alcuni scatti di Roma- Adige nelle foto di Maurizio Di Giacomo

Print Friendly Print Get a PDF version of this webpage PDF

Collegamenti

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Collegati | Disegnato da Volleymania