Pallamano, la Lazio a Imola contro la capolista

I biancocelesti affrontano domani il Romagna, prima in classifica. Langiano: “Andremo ad Imola a testa alta. Vietato cadere nel nervosismo, la pressione è tutta dalla parte dei nostri avversari”

Partita delicata per la Lazio Pallamano. I biancocelesti, quarti in classifica, affronteranno domani alle ore 18.30 il Romagna nella quinta giornata del girone B di serie A1. Gli imolesi guidano il campionato insieme al Fondi, a punteggio pieno, e sono una delle maggiori candidate a salire in Elite. I biancocelesti, forti degli ultimi due successi, sono pronti all’impegno: “La pressione sarà tutta sui nostri avversari, loro hanno l’obbligo di vincere – spiega l’allenatore della Lazio, Giuseppe Langiano – dal canto nostro siamo una squadra in forte crescita ed andremo ad Imola a testa alta. Sarà una partita importante dove ci confronteremo con una delle realtà più potenti del campionato”. Pino Langiano conosce molto bene il tecnico del Romagna, Domenico Tassinari: insieme hanno allenato sia la nazionale militare che quella Juniores: “E’ una persona ed un professionista eccezionale. Ho visto un loro dvd in settimana, sono molto bravi. Temo tutto il loro collettivo, ma un occhio di riguardo dobbiamo riservarlo a Ceso ed a Lapcevic. Ci difenderemo, per poi sfruttare il nostro gioco veloce. Sarà importante rimanere tranquilli, pur in una possibile condizione di svantaggio: vietato cadere nel nervosismo come accaduto contro il Chieti”. Due gli indisponibili: l’ala Simone Langiano ed il pivot, Costa.

Ufficio Stampa S.S. Lazio Pallamano

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania