Hockey F> Per l’Acea San Saba chiusura con sconfitta con la corazzata HCU Catania

Girotti, Gaudini e Corso

Giornata non troppo fortunata e ricca di infortuni per l’Acea San Saba Roma che esce sconfitta nell’ultimo match di andata con la capolista HCU Catania . Le etnee sono apparse solide e toniche ed hanno gestito il match con intelligenza, dimostrando che il loro primo posto in classifica non è casuale . Le rossoblu romane partono bene e ribattono colpo su colpo , ma all’11’ in uno scontro casuale Camilla Pedone ne ha la peggio ed è costretta ad uscire con un taglio sotto al mento ( 5 punti di sutura e impossibilità a rientrare ) . La squadra accusa il colpo e abbassa il ritmo. Ne approfitta la squadra siciliana che va in rete con una deviazione della Bonfiglio all’11’ dopo una azione di corto . Dopo alcuni minuti su un corto è Laura Tufano che prende un tiro sul piede sinistro. Anche lei è costretta ad uscire per il Pronto Soccorso dove viene ingessata per la frattura delle dita. Sul corto susseguente è Dalila Mirabella ad andare in goal per il raddoppio.
Il secondo tempo è meno intenso e il Catania si limita a controllare la partita con l’Acea San Saba pericolosa solo una volta con un cross di Giulia Paolacci da sinistra che non trova nessuna compagna pronta alla deviazione . “ Un po’ deluso dal risultato e dalla prestazione “ dice il coach Chionna “ Mi aspetto di più da giovani e giocatrici esperte. Se vogliamo fare bene dobbiamo lavorare di più in allenamento e giocare con il cervello “ Nel complesso classifica corta con le romane a sei punti dal play off ed a 7 dalla retrocessione . Ora pausa indoor per riprendere all’aperto dal 16 marzo.
Il tabellino dell’incontro :
Acea San Saba Roma – HCU Catania 0-2 (0-2)
Acea San Saba Roma: Gaudini, Pedone , Wiecek, Corso , Girotti, Reinosova, Giuliani, Tufano, Bussoletti, Geusa, Zamboni Entrate: Kimeu, Paolacci, Sarnari F., Ciufolini, All: Chionna
HCU Catania : Segura, Nicolosi, Lazzara, Corona , Lo Bello, Calvete, Mirabella, Di Mauro, Albornoz, Bonfiglio , Infante. Entrate: Za, Ohazuruike All.: Canon
Arbitri: Mazzini di Vigevano e Galligani di Pisa
Marcatori: al 18’ Bonfiglio , al 29’ Mirabella su corto
Il quadro della giornata e la classifica dopo 7 turni :

24 novembre 2013 – 7^ giornata ed ultima di andata
ACEA SAN SABA ROMA vs HCU CATANIA 0-2
SG AMSICORA vs HF LORENZONI 2-0
POL. FERRINI vs CUS PISA 0-1
H. CERNUSCO vs HC FEMM. VILLAFRANCA 0-3

Classifica dopo la 7^ ed ultima giornata di giornata : HCU Catania 19, Amsicora Cagliari, Cus Pisa e Villafranca 13, Lorenzoni Bra 10, ACEA San Saba Roma 7 , Ferrini Cagliari 4, Cernusco 0

Il girone di ritorno inizierà il 16 marzo 2014 dopo la pausa invernale dedicata al campionato indoor / Al termine della Regular Season sono previsti i Play Off tra le prime 4 classificate.
Retrocede l’ultima classificata della regular season

Nella foto : Girotti, Gaudini e Federica Corso difendono la porta rossoblu

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania