Atletica> Il 9 febbraio la 2° edizione di “Aspettando la mezza”

LA 15 CHILOMETRI DI ROMA PUNTA A QUOTA 3.000 ISCRITTI

Domenica 9 febbraio si tornerà a correre nella periferia est di Roma. L’appuntamento è alle ore 10 con “Aspettando la Mezza”, la corsa su strada di 15 chilometri organizzata da Aeffeventi che lo scorso anno, alla prima edizione, vide al traguardo 2095 podisti: un record per una gara all’esordio. Quantità e qualità con il successo in campo maschile ottenuto dall’azzurro Daniele Meucci. Quest’anno Aspettando la Mezza, gara ideata come test ideale per chi è in preparazione della Roma-Ostia, punta a quota 3000 partenti (numero chiuso). Un numero che, visto il pacco gara (t-shirt tecnica New Balance griffata con il logo del Progetto Purosangue), i premi individuali e di società (tra i più alti in assoluto per una corsa su strada di 10-15K), il pasta party gratuito per iscritti e accompagnatori, l’area divertimento per i bambini con accesso gratuito, e la quota di iscrizione (10 Euro), sarà sicuramente raggiunto.
E poi il percorso, scorrevole e con pochi cambi di direzione. In sostanza si tratta di un anello di 7,5 chilometri da ripetere due volte, che si snoda nel quartiere di Tor Vergata attraverso viali larghi e piatti. Si passa intorno all’Università Tor Vergata, nei pressi della croce issata in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù del 2000, alla “vela” della città dello sport di Calatrava, il tutto correndo con vista sui Castelli Romani. La gara quest’anno ha sposato il progetto “Purosangue”, che si batte per la lotta al doping: ai podisti verrà chiesto di indossare la t-shirt tecnica ufficiale con la scritta “no doping approved”. Info www.aspettandolamezza.it

Ufficio Stampa

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania