ACLI> Domani a Corviale e Romanina “Città a misura di bambine e bambini”

Alla Romanina con Medicina Solidale visite mediche gratuite per lo sport e al Corviale giochi in piscina e animazione per bambini.

Domenica 25 maggio 2014, dalle ore 10, in occasione dell’iniziativa “Una città a misura delle bambine e dei bambini” promossa da Roma Capitale con il supporto organizzativo di Zètema Progetto Cultura, grazie alla collaborazione tra l’Unione Sportiva delle ACLI di Roma, dell’associazione Medicina Solidale, dell’Arvalia Swimming Club S.S.D. e del Coccodrillo Innamorato, saranno offerti due momenti di festa per i più piccoli nella periferia di Roma.
Alla Romanina dalle ore 10 presso il centro sportivo comunale Marco Magnani, in via Giuseppe Gregoraci SNC, sarà possibile effetture gartuitamente il controllo della glicemia, della pressione, del peso e dell’altezza. L’iniziativa sarà motivo per cercare di sensibilizzare anche sul tema della corretta nutrizione legata ai benefici nello sport. Per l’occasione verrà giocata dai ragazzi della Romanina anche una partita di calcetto dimostrativa ed offerta una merenda.
A Corviale, invece, sempre dalle 10, presso la piscina comunale Fabio Gori, in via dei Rinuccini 75, sono previsti giochi in piscina, attività da spiaggia e da strada, oltre alla presenza di animatori e truccatori per bambini.
“Ringrazio- dichiara Luca Serangeli, Presidente dell’Unione Sportiva Acli di Roma – tutte le associazioni che hanno permesso di organizzare questo evento offrendo ai ragazzi e alle loro famiglie una giornata di festa all’insegna dello sport. Questa giornata, nata dalla sinergia di più associazioni, è la dimostrazione concreta di come lo sport possa essere uno strumento di aggregazione e di sensibilizzazione sociale come da sempre nello spirito dell’US Acli Roma”.
“Lo sport – dichiara Lucia Ercoli, direttore dell’Istituto di Medicina Solidale – è specialmente per i bambini una palestra di vita insostituibile sia per la crescita fisica che per quella mentale. Allo stesso tempo, bisogna però fare attenzione che l’attività fisica venga svolta in maniera sana e corretta. La nostra presenza vuole essere un modo per sensibilizzare i ragazzi e le famiglie su come regolare l’alimentazione per ottimizzare l’attività sportiva ed evitare eventuali possibili rischi”.

UFFICIO STAMPA US ACLI ROMA

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania