Calcio a 5> Lazio, il derby delle ex: Sanchez e Guercio caricano le compagne

Pamela Guercio

A tre giornate dalla fine del girone d’andata, primo obiettivo in bilico per la Lazio e la Virtus Roma rispettivamente a -6 e -7 dalla capolista Az Gold. Una stracittadina del calcio a 5 femminile, sentita, quindi, a maggior ragione dalle due squadre romane che domenica alle 15,30 al Pala To Live si giocheranno tre punti d’oro per la rincorsa alla qualificazione di Coppa Italia (si classificano le prime due di ogni girone e le due migliori terze alla fine del girone d’andata). Lo scorso anno due risultati utili alle bianco-celesti con una vittoria all’ultimo minuto e un pareggio in rimonta. Il derby delle ex lo hanno soprannominato, Di Giacomo, Pulcinelli e mister Sega dalla Virtus alla Lazio, Bellucci e Raglione dalla Lazio ai colori giallo-rossi.
La nazionale spagnola Patri Sanchez, autrice domenica scorsa di sei goal, la vede cosi: “Domenica sarà una partita molto interessante e certamente bella. Entrambe vogliamo entrare in Coppa e noi di sicuro giocheremo al massimo e siamo molto motivate. Abbiamo migliorato il nostro modo di giocare e penso ci siano buone possibilità di portare a casa il risultato. La sconfitta di Ceprano ci ha aiutato a migliorare il modo di giocare e abbiamo imparato che quest’anno ogni partita sarà una finale soprattutto queste tre che mancano alla fine del girone. La ragazza della Roma che mi preoccupa di più è certamente Sara Giustiniani (portiere) ho giocato con lei lo scorso anno e posso dire che è bravissima e con lei tra i pali sarà difficile far goal. Non sono ancora al 100% l’infortunio di inizio stagione mi ha condizionato ma piano piano sto ritrovando la strada giusta. Spero di segnare anche nel derby che da queste parti si sente tantissimo”.
Pamela Guercio, ex dopo undici anni passati in giallo-rosso, lo scorso anno in prestito al Preci: “Per poter entrare in Coppa bisogna vincere per forza, ma anche per loro è così. Una gara fondamentale per la qualificazione e vincere vorrebbe dire togliere tre punti alla Roma nostra diretta concorrente. Per me un’emozione particolare essendo cresciuta nelle loro giovanili ma non mi interessa segnare, voglio solo vincere per dimostrare tante cose a quelle persone che non hanno creduto in me. Grazie a tutta la proprietà della Lazio sono rinata e voglio vincere per loro”.

Serena Cerracchio
Addetto Stampa SS Lazio c5 femminile

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania