Rugby> Fiamme a Reggio per confermare la crescita

Foto Proietto

PRESUTTI: “Sarà una partita molto difficile. Mi aspetto di vedere i miei lottare per ottanta minuti, cosí come hanno fatto nel secondo tempo contro la Lazio”

Roma – Dopo la vittoria con la Lazio ottenuta nell’ultima giornata sul sintetico del “Gelsomini”, le Fiamme sono attese ad un’altra prova di carattere. L’impegno non è semplice, infatti il XV della Polizia di Stato, in occasione del posticipo della V giornata di campionato (domenica 3 novembre alle 15), farà visita al Rugby Reggio, ancora relegato a fondo classifica a quota zero e a caccia dei primi punti della stagione.
“Sará una partita delicata – ha detto il coach cremisi Pasquale Presutti – e mi aspetto di vedere i miei ragazzi lottare per ottanta minuti, così come hanno fatto nel secondo tempo contro la Lazio. Quella é la squadra che voglio vedere in campo. Reggio è molto pericolosa, ha una mischia molto valida e sicuramente farà di tutto per metterci in difficoltá. Sará una battaglia, come del resto saranno tutte le nostre partite da qui alla fine della stagione”.
Per quanto riguarda la formazione che alle 15 scenderà in campo al “Crocetta Canalina”, coach Presutti annuncia alcuni cambi rispetto al XV vittorioso con la Lazio. Confermata la prima linea con Laert Naka, Valerio Viceré e Mirko Pettinari; in seconda, a far coppia con Michele Sutto, ci sarà l’ex di turno Ivan Perrone, preferito ad Alberto Cazzola che partirà dalla panchina. Conferme anche per i due flanker, Matteo Zitelli e Damiano Vedrani, con Andrea Balsemin a chiudere il pack. Mediana affidata a Nicola Benetti e Carlo Canna, mentre alle ali si rivede la coppia Valcastelli-Sepe. I centri saranno Giuseppe Sapuppo e Giovanni Massaro, mentre il giovane Matteo Gasparini tornerà a vestire la maglia numero 15.
L’inizio del match, che sará trasmesso in differita si RaiSport 1 alle 20,30, é previsto per le ore 15.
Arbitrerà l’incontro il signor Blessano di Padova, insieme ai giudici di linea Sgardiolo (Tv) e Sorrentino (Mi). Quarto uomo sarà il milanese Franzoi.

La probabile formazione
Naka, Vicerè, Pettinari, Perrone, Sutto, Zitelli, Vedrani, Balsemin, Benetti, Canna, Sepe, Massaro, Sapuppo, Valcastelli, Gasparini
A disposizione: Gentili, Moscarda, Di Stefano, Amenta, Cazzola, Marinaro, Boarato, Di Massimo

Cristiano Morabito – Responsabile Ufficio Stampa Fiamme Oro Rugby

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania