Calcio a 5> Lazio, Presto avverte: Teniamo alta la concentrazione

Pamela Presto

La Lazio mira al record della serie A femminile, ovvero ad uscire a punteggio pieno dal girone d’andata. Una cosa che non è mai riuscita neanche all’Az campione d’Italia lo scorso anno che pareggiò due gare contro Napoli e proprio la Lazio uscendo comunque imbattuta nelle gare della prima parte stagionale.
Ora alla Lazio mancano tre gare contro Napoli, L’Acquedotto e Virtus Roma, il record fa gola ma le biancocelesti sono la squadra da battere e bisogna, oggi più che mai, stringere i denti e tenere alta la concentrazione come saggiamente ha spiegato il capitano Pamela Presto:
“Domenica con l’Az abbiamo fatto una buona partita, dando dimostrazione di essere la squadra da battere. Proprio per questo la concentrazione ora deve rimanere alta. Siamo prime dopo dieci gare ed era un obiettivo che lo staff e la società si erano prefissati. Ora però viene il difficile perché da domenica affronteremo tre squadre temibili e ben organizzate come Napoli, L’Acquedotto e Virtus Roma. A Napoli sarà una partita molto fisica , loro hanno un buon organico e in casa sono agevolate molto dal campo. Vorranno fare una buona figura davanti al loro pubblico e giocheranno senza avere nulla da perdere. Poi verranno due derby, prima con L’Acquedotto e poi con la Virtus Roma e saranno due gare delicate dove non possiamo sbagliare. Sappiamo di essere tra le favorite, ma questo non deve intaccare la concentrazione, mancano solo tre gare e dobbiamo dare il massimo…”

Serena Cerracchio

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania