Rugby> Sabato 5 le Fiamme ospitano il Viadana

Foto Proietto

Roma – Dopo la sconfitta patita a Padova con il Petrarca, che ha interrotto la striscia positiva cremisi di tre vittorie, le Fiamme tornano sul sintetico della caserma “S. Gelsomini” per la XVIII giornata del campionato di Eccellenza, ospitando il Rugby Viadana.
Sabato, con inizio alle 16,00, il XV della Polizia di Stato dovrà affrontare la formazione lombarda, quinta in classifica con 44 punti (10 in più dei cremisi), contro la quale non ha mai vinto: i precedenti tra i due team, infatti, vedono il Viadana in vantaggio per 3 vittorie a 0.
“Non sarà una partita semplice – conferma il coach cremisi Pasquale Presutti – il Viadana è lanciato verso la zona playoff e cercherà in ogni modo di portare a casa la vittoria. Dal canto nostro, dobbiamo saper sfruttare al massimo il fattore-campo. Qui a Ponte Galeria abbiamo reso la vita difficile a molte squadre e tutti sanno che venire qui a far punti non è semplice. Come sempre dico che le partite non si vincono guardando la classifica, ma scendendo in campo dando il massimo per tutto il match. Anche sabato per noi sarà così”.
Pochi i dubbi di coach Presutti riguardo alla formazione che sabato affronterà il Viadana. In prima linea, tra i due piloni Laert Naka e Mirko Pettinari, rientrerà il tallonatore titolare Valerio Vicerè, assente dalla finale del Trofeo Eccellenza in cui fu costretto ad uscire dopo pochi minuti per un infortunio al ginocchio destro. Rientro previsto anche in seconda linea per Michele Sutto che farà coppia con Alberto Cazzola. I due flanker saranno Matteo Zitelli e Damiano Vedrani, con Mirko Amenta a chiudere il pack con il numero 8. Cabina di regia affidata ancora al duo composto da Nicola Benetti (attuale capocannoniere del Torneo) e Carlo Canna, con Giovanni Massaro e Daniele Forcucci ai centri. Le due ali saranno ancora Marco Di Massimo e Andrea Bacchetti, mentre ad estremo rientrerà Guido Barion, reduce dal secondo posto al torneo di Hong Kong con la Nazionale Seven. Da decidere ancora chi siederà in panchina, coach Presutti scioglierà la riserva dopo l’allenamento di rifinitura del venerdì.
Sarà l’arbitro Stefano Pennè (Casalpusterlengo-MI) a dare il fischio d’inizio del match alle 16, insieme ai due giudici di linea napoletani, De Martino e Commone. Quarto uomo sarà il signor Rosamilla (Colleferro-RM).

La probabile formazione
Barion, Di Massimo, Massaro, Forcucci, Bacchetti, Canna, Benetti, Amenta, Vedrani, Zitelli, Sutto, Cazzola, Pettinari, Viceré, Naka
A disposizione: da decidere

Cristiano Morabito
Responsabile ufficio stampa Fiamme Oro Rugby

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania