Calcio a 5, serie C: Artena aspetta la Junior Lazio

Crescere e migliorarsi. Dicembre si avvicina e l’Artena Calcio a 5 si divide tra un campionato che sta vivendo la sua fase più calda ed un calcio mercato che porterà sicuramente qualche novità tra le fila biancorosse. Non è un mistero infatti che la Società abbia dichiarato a più riprese di puntare al primato in classifica e, per farlo, il ds Funari non lesinerà ulteriori sforzi in sede operativa. Saranno giorni frenetici quelli che attenderanno al varco la società del presidente Bucci, visto che sabato arriverà la Junior Lazio Calcetto al “PalaRomboli” ed i ragazzi di Forte dovranno cercare di timbrare l’ennesima impresa per mantenere il passo delle migliori. “E’ una fase particolare della stagione perché, oltre a dover dare il meglio in campionato, la Società sarà chiamata a fare alcune valutazioni per quel che concerne il mercato – commenta il direttore sportivo rossoverde Silvio Funari –. Una cosa è sicura in questo momento: l’Artena è vigile sulla situazione e ci saranno alcuni cambiamenti sia in entrata che in uscita. Opereremo qualche movimento di aggiustamento, perché il nostro obiettivo è quello di vincere il girone e faremo il possibile per consegnare al mister Forte una squadra che sia il più competitiva possibile e possa arrivare in fondo al campionato al primo posto”. Entro una settimana dunque si leveranno le tende su quello che sarà il nuovo volto dell’Artena Calcio a 5, visto che l’apertura ufficiale delle liste è prevista per giovedì primo dicembre. Tornando al campionato, Silvio Funari si mostra soddisfatto per il cammino della squadra fino a questo momento, anche se non nasconde un pizzico d’amarezza per i due passi fasi interni contro Simald e Velletri che potevano regalare un altro volto alla graduatoria. “Il rammarico esiste per tutte e due le partite – continua – anche se in questo momento dobbiamo pensare soprattutto a guardare avanti perché siamo in piena corsa per qualcosa di importante. Chiaro che una vittoria con la Simald ci avrebbe fatto piacere, perché è una diretta concorrente e la squadra non meritava affatto la sconfitta, anche se bisogna essere onesti e riconoscere che i nostri avversari non hanno rubato nulla. Vedere poi il Velletri pareggiare da noi e perdere la domenica successiva contro il Ferentino ci ha fatto sicuramente riflettere, ma anche quella è stata una partita strana e prendiamo per buono il punto che è arrivato”. Le otto vittorie raccolte sinora in campionato non possono però che indurre all’ottimismo: “Ce la giochiamo con tutto e con tutti. Questa squadra non è inferiore a nessuno ed ad Aprile sarà ancora a lottare nei piani più alti della classifica. La voglia di riprenderci quella B sfuggita per un soffio lo scorso anno è tanta e faremo di tutto per centrare questo obiettivo”.

 

Edoardo Ebolito, ufficio stampa Artena Calcio a 5

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania