Ciclismo> Elisa Longo Borghini show alla Tre Valli Varesine Women’s Race

Ancora una prestazione impeccabile di Elisa Longo Borghini in una classica italiana di fine stagione dopo la recente affermazione al Giro dell’Emilia. Al top della forma, la piemontese della Trek Segafredo Women ha dominato alla sua maniera attaccando e vincendo per distacco la Tre Valli Varesine Women’s Race, la versione femminile della Tre Valli Varesine uomini organizzata sempre dalla Società Ciclistica Alfredo Binda del presidente Renzo Oldani.

Alla seconda edizione della Tre Valli femminile hanno preso il via 125 atlete in rappresentanza di 23 team: stesso luogo di partenza (Busto Arsizio) e di arrivo (Varese) come per gli uomini ma con quattro giri finali del circuito di 12,8 chilometri comprendenti le ascese di Montello e di Casbeno.

Breve tentativo iniziale per Nika Bobnar (Slo, BTC City Ljubljana Scott) e Alice Gasparini (Isolmant – Premac – Vittoria), a seguire Sophie Wright (GBr, UAE Team ADQ), Jelena Erić (Srb, Movistar Team), Sara Martín (Spa, Movistar Team), Leah Thomas (USA, Trek – Segafredo), Jade Wiel (Fra, FDJ – SUEZ – Futuroscope), Morgane Coston (Nazionale Francese), Kirstie van Haaften (Ola, Parkhotel Valkenburg), Amanda Spratt (Aus, Team BikeExchange – Jayco), Elena Pirrone (Valcar – Travel & Service) alle quali si sono aggiunte Mavi García (Spa, UAE Team ADQ) e Longo Borghini nel tentativo di portare via una fuga ma senza esito.

Sono bastati pochi scatti per Elisa Longo Borghini allo scopo di annichilire le dirette avversarie: l’affondo decisivo è avvenuto a 10 chilometri dal traguardo transitando sull’ascesa finale del Montello durante l’ultimo giro del circuito varesino. Per la prima volta in carriera Longo Borghini ha messo il sigillo su questa corsa andando a vincere da sola a braccia alzate con 26” sulla statunitense Veronica Ewers (EF Education-TIBCO-SVB), a 34” il gruppo regolato dalla spagnola Ane Santesteban e dalla campionessa italiana ex iridata Elisa Balsamo (Trek Segafredo).

“Sapevo di poter fare la differenza in salita, Conoscevo bene il Montello, il punto decisivo della gara e il resto lo hanno fatto le mie gambe perché sto in un ottimo momento di forma” ha dichiarato Elisa Longo Borghini al sesto successo stagionale, incluso le perle della Parigi-Roubaix Femmes nel mese di aprile e del Giro dell’Emilia che ha vinto il 1°ottobre scorso a Bologna.

ORDINE D’ARRIVO 2°TRE VALLI VARESINE WOMEN’S RACE

  1. Elisa Longo Borghini (Trek-Segafredo Women) 88,9 chilometri in 2.18’04”
  2. Veronica Ewers (USA, EF Education-TIBCO-SVB) a 26″
  3. Ane Santesteban (Spa, Team BikeExchange Jayco) a 34″
  4. Elisa Balsamo (Trek Segafredo Women)
  5. Arlenis Sierra (Cub, Movistar Team)
  6. Amanda Spratt (Aus, Team Bike-Exchange Jayco)
  7. Elena Pirrone (Valcar Travel&Service)
  8. Évita Muzic (Slo, FDJ – SUEZ – Futuroscope)
  9. Quinty Schoers (Ola, Parkhotel Valkenburg)
  10. Urška Pintar (Slo, UAE Team ADQ)
  11. Mavi Garcia (Spa, UAE Team ADQ)
  12. Gaia Realini (Isolmant Premac Vittoria)
  13. Ilaria Sanguineti (Valcar Travel&Service) a 1’07”
  14. Sofia Bertizzolo (UAE Team ADQ) a 1’33”
  15. Arianna Fidanza (Team BikeExchange Jayco) a 1’58”
  16. Letizia Borghesi (EF Education-TIBCO-SVB)
  17. Silvia Zanardi (Bepink)
  18. Asia Zontone (Isolmant Premac Vittoria)
  19. Chiara Consonni (Valcar Travel&Service) a 2’01”
  20. Marta Cavalli (FDJ – SUEZ – Futuroscope) a 2’06”
  21. Barbara Guarischi (Movistar Team Women) a 6’02”

Credit fotografico Flaviano Ossola (Pedale Rosa)

Luca Alò
06/10/2022

Featured Links

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Volleymania